Il principe dimenticato

Il principe dimenticato ** L'ottavo film del premio Oscar Michel Hazanavicious (The Artist, Il mio Godard) è una favola moderna e un viaggio di formazione per padri e figli. Come molti dei suoi film del passato, anche Il principe dimenticato è un omaggio, una rivisitazione di un immaginario già noto e codificato. Il suo cinema… Continua a leggere Il principe dimenticato

Il segreto di una famiglia

Il segreto di una famiglia - La Quietud * Pablo Trapero è sempre stato un regista di modeste qualità, ma di film onesti, tradizionali, dalle buone intenzioni e di solido professionismo. Questo nuovo La Quietud, che prende il nome da una finca meravigliosa immersa nelal natura argentina, oggetto di un processo che porterà a galla… Continua a leggere Il segreto di una famiglia

Il mio Godard

Il mio Godard **1/2 Paris 1967. Jean-Luc Godard, the leading filmmaker of his generation, is shooting La Chinoise with the woman he loves, Anne Wiazemsky, 20 years his junior. They are happy, attractive, in love, they marry. But the film’s reception unleashes a profound self-examination in Jean-Luc. The events of May ’68 will amplify this… Continua a leggere Il mio Godard

Dopo l’amore

Dopo l'amore ***1/2 Dopo l'amore - L'economie du couple è il settimo film del belga Joachim Lafosse, presentato alla Quinzaine di Cannes lo scorso mese di maggio. Ancora una volta, Lafosse racconta l'istituzioen familiare come una prigione di risentimenti e rancore. Come nei precedenti Nuda proprietà e À perdre la raison, le mura domestiche perdono ogni… Continua a leggere Dopo l’amore

Cannes 2016. Fai bei sogni

Fai bei sogni ** Quinzaine Turin, 1969. Nine-year-old Massimo’s idyllic childhood is shattered by the mysterious death of his mother. The young boy refuses to accept this brutal loss, even if the priest says she is now in Heaven. Years later in the 90s, adult Massimo has become an accomplished journalist. After reporting on the… Continua a leggere Cannes 2016. Fai bei sogni

Venezia 2015. L’infanzia di un capo – The Childhood of a Leader

L'infanzia di un capo - The Childhood of a Leader **1/2 Il debutto alla regia del giovanissimo attore Brady Corbet (Funny Games, Melancolia, Sils Maria, Forza maggiore) è liberamente ispirato al racconto di Sastre, incluso nella raccolta Il muro. Siamo nell'Europa che è appena uscita dalla Grande Guerra, ed il montaggio dei titoli di testa… Continua a leggere Venezia 2015. L’infanzia di un capo – The Childhood of a Leader

Cannes 2014. The Search

The Search *1/2 Dopo il successo travolgente di The Artist, presentato proprio a Cannes tre anni fa ed arrivato inaspettatatamente sino agli Oscar, Michel Hazanavicious, noto in passato soprattutto per un paio di commedie di spionaggio, torna in concorso con The Search. Lo spunto viene da un film americano degli anni '40, Odissea tragica di Fred Zinneman,… Continua a leggere Cannes 2014. The Search

Berenice Bejo, Melanie Laurent e Audrey Tautou per L’eternità

Il debutto francese del regista vietnamita Tran Anh Hung (Il profumo della papaya verde, Cyclo, Norwegian wood) sarà l'adattamento del romanzo "L’élégance des Veuves" di Alice Ferney. Pur essendo nato a My Tho, Tran è vissuto a Parigi dall'età di 12 anni ed è cittadino francese. Tran sta scrivendo la sceneggiatura ed il film sarà interpretato da… Continua a leggere Berenice Bejo, Melanie Laurent e Audrey Tautou per L’eternità

Hazanavicious gira il remake di Odissea tragica

Il regista francese di The Artist sta girando in gran segreto, da cinque settimane, in Georgia, il suo nuovo film, il remake di The Search - Odissea tragica. Ambientato subito dopo la Seconda Guerra Mondiale, il film di Zinneman raccontava l'odissea di una madre ed un figlio, scampati ai campi di concentramento, per ricongiungersi. Il… Continua a leggere Hazanavicious gira il remake di Odissea tragica

Cannes 2013. Il passato

Il passato - Le passé ***1/2 Asghar Fahradi, dopo il successo travolgente di Una separazione, ha potuto girare in Francia con un cast tecnico ed artistico completamente nuovo. Aiutato dalla fotografia di Mahmoud Kalari, Farhadi ci restituisce una Parigi irriconoscibile, ordinaria, fatta di squarci metropolitani e interni oppressivi. Solo all'inizio vediamo inquadrata la piccola villetta… Continua a leggere Cannes 2013. Il passato

Cannes 2013. The past: nuove immagini del film di Asghar Farhadi

Dopo il trionfo mondiale di Una separazione, cominciato con l'Orso d'Oro e i premi ai migliori attori al Festival di Berlino e conclusosi con Golden Globe ed Oscar ad Hollywood, Asghar Farhadi ha scelto di girare il suo nuovo film in Francia con Tahar Rahim, Berenice Bejo e Ali Mosaffa. Anche qui tutto parte da… Continua a leggere Cannes 2013. The past: nuove immagini del film di Asghar Farhadi

The Past: poster e trailer!

Primo trailer del nuovo film di Asghar Farhadi, premio Oscar per Una separazione, girato questa volta in Francia con Tahar Rahim e Berenice Bejo. Protagonista di The Past è un uomo di origine iraniana che vive da anni in Francia, e che da tempo ha problemi a casa con la moglie. Decide così di abbandonare… Continua a leggere The Past: poster e trailer!

Il paradiso degli orchi è il nuovo film di Berenice Bejo. Il trailer

Dopo il successo clamoroso di The Artist, Berenice Bejo ha avuto molte offerte anche fuori dalla Francia. La vedremo nel nuovo film del premio Oscar Asghar Farhadi, The Past, ed anche in questo Il paradiso degli orchi (The scapegoat), tratto dal primo romanzo che Daniel Pennac ha dedicato al personaggio di Malaussène. La regia è… Continua a leggere Il paradiso degli orchi è il nuovo film di Berenice Bejo. Il trailer

Berenice Bejo con Farhadi, Hazanavicious e Placido

Tre nuovi progetti ad alto profilo per la franco-argentina Berenice Bejo, protagonista di The Artist. L'attrice è impegnata sul nuovo set di Asghar Farhadi, assieme a Tahar Rahim. Il film si chiamerà The Past. Quella che vedete è la prima foto ufficiale. Ma la Bejo sarà anche nel nuovo film del marito Michael Hazanavicious, intitolato… Continua a leggere Berenice Bejo con Farhadi, Hazanavicious e Placido

Cannes 2012. Berenice Bejo sarà la madrina del festival

Sarà Berenice Bejo, la protagonista di The Artist, la madrina del 65°Festival di Cannes: presenterà la cerimonia d'innaugurazione la sera del 16 maggio e quella di chiusura il 27, con l'assegnazione del palmares. Attrice di origini argentine, la Bejo è anche la compagna di Michel Hazanavicious. In attesa di conoscere il cartellone ufficiale del festival… Continua a leggere Cannes 2012. Berenice Bejo sarà la madrina del festival