Venezia 2018. Conferenza stampa di Vox Lux

Al termine di Vox Lux, il regista Brady Corbet sbatte in faccia allo spettatore la dicitura “a portrait of 21th century”. Ma la pellicola, incentrata su ascesa professionale e tracollo personale della popstar Celeste (Rafey Cassidy prima, Natalie Portman poi), vuole essere molto di più: “Ho deciso di partire dalla rievocazione della strage di Columbine… Continue reading Venezia 2018. Conferenza stampa di Vox Lux

Venezia 2018. Vox Lux

Vox Lux **1/2 Il secondo film dell'attore Brady Corbet, dopo il travolgente L'infanzia di un capo, è dedicato alla memoria di Jonathan Demme, "perchè ha cambiato la mia vita premiandomi qui a Venezia, poi si è preso cura di me e del mio film e ha fatto questa cosa con tanti registi nella sua vita":… Continue reading Venezia 2018. Vox Lux

Rooney Mara nel nuovo film di Brady Corbet

Dopo The Childhood of a Leader, che si è aggiudicato il premio per la migliore opera prima alla Mostra di Venezia dello scorso anno, Brady Corbet ha ingaggiato Rooney Mara, come protagonista del suo prossimo Vox Lux. Il film racconterà quindici anni nella vita di una popstar, Celeste, dalla tragedia personale al successo. Il film… Continue reading Rooney Mara nel nuovo film di Brady Corbet

Venezia 2015. L’infanzia di un capo – The Childhood of a Leader

L'infanzia di un capo - The Childhood of a Leader **1/2 Il debutto alla regia del giovanissimo attore Brady Corbet (Funny Games, Melancolia, Sils Maria, Forza maggiore) è liberamente ispirato al racconto di Sastre, incluso nella raccolta Il muro. Siamo nell'Europa che è appena uscita dalla Grande Guerra, ed il montaggio dei titoli di testa… Continue reading Venezia 2015. L’infanzia di un capo – The Childhood of a Leader