Sense8: amor vincit omnia

Nell’episodio finale si delinea la risposta che i valori della tolleranza e della libertà possono esprimere di fronte alle regressioni culturali e alla chiusura verso le diversità che emerge oggi, negli Stati Uniti come in Italia. Ti rimane una sensazione di caldo sulla pelle. La stessa di tanti episodi precedenti. Alla fine è questa la… Continue reading Sense8: amor vincit omnia

Annunci

The Americans: lettera alla famiglia Jennings

Cari Philip ed Elizabeth Jennings,                        scrivo a voi, da spettatore devoto, ora che la serie The Americans, dopo sei stagioni, si è chiusa. In questa lettera non intendo rivelare gli sviluppi della storia. Siete vivi, morti, fuggiti, convertiti al capitalismo? Chissà. Non voglio rovinare… Continue reading The Americans: lettera alla famiglia Jennings

Sense8: l’attesa è finita

Nell’America di Trump una serie come Sense8 rappresenta qualcosa di necessario: vi spieghiamo perché venerdì 8 Giugno non dovete perdervi l’episodio finale trasmesso da Netflix. L’attesa è davvero finita: venerdì 8 giugno Netflix rilascerà l’episodio conclusivo di Sense8, la serie partorita dalle sorelle Wachowski (The Matrix trilogy, Cloud Atlas) e da J. Michael Straczynski (Changeling,… Continue reading Sense8: l’attesa è finita

The Handmaid’s Tale: la nostra recensione tra luci (molte) ed ombre (poche)

Pubblichiamo la recensione dei primi sei episodi della seconda stagione di The Handmaid's Tale. Seguirà una seconda recensione al termine della serie. Non si può dire che l’inizio della seconda stagione del Racconto dell’Ancella passi inosservato. Una decina di minuti che si imprimono con forza nella mente e sulla pelle dello spettatore. Il finale del… Continue reading The Handmaid’s Tale: la nostra recensione tra luci (molte) ed ombre (poche)

The Rain. Pioggia marcia in Danimarca

Alla fine dell'ottava puntata di The Rain allo spettatore viene il sospetto che la prima stagione sia solo un lungo prologo introduttivo, l'antipasto di un plot molto più ampio e, si spera, più significativo. The Rain ruota attorno a un evento misterioso e catastrofico, una pioggia velenosa e letale, veicolo di un virus creato dall'uomo.… Continue reading The Rain. Pioggia marcia in Danimarca

Trust. La serie sul rapimento Getty: puro intrattenimento sensoriale

Non c’è politica, non c’è costume, non c’è ideologia portante: Trust è un racconto dal ritmo incalzante, dalla qualità visiva altissima e dagli interpreti solidi. A metà tra la tragedia e la commedia non si perde in chiacchiere, ma sa quando allentare il ritmo e strizzare l’occhio allo spettatore (James Fletcher Chace, braccio destro di… Continue reading Trust. La serie sul rapimento Getty: puro intrattenimento sensoriale

Cannes 2018. Fahrenheit 451

Fahrenheit 451 * Directed by Ramin Bahrani and written by Bahrani & Amir Naderi, the film is based on Ray Bradbury's classic novel of the same name, and depicts an alternate tomorrow where media is an opiate, facts and history are rewritten and "firemen" burn books. Jordan portrays Montag, a young fireman who begins to… Continue reading Cannes 2018. Fahrenheit 451

Counterpart. Dall’altra parte dello specchio

“Nella Somma Teologica si nega che Dio possa far sì che il passato non sia stato, ma non si dice nulla dell’intricata concatenazione di cause ed effetti, che è tanto vasta e segreta che forse non si potrebbe annullare un solo fatto remoto, per insignificante che sia stato, senza infirmare il presente. Modificare il passato… Continue reading Counterpart. Dall’altra parte dello specchio

The Alienist: la lotta tra buio e luce nella New York di fine Ottocento

Stiamo per entrare nel XX° secolo e un assassino di ragazzini si aggira nelle strade di New York. Il fatto non suscita grande scalpore perché si tratta di giovani che si prostituiscono nell'area tra Stiamo per entrare nel XX° secolo e un assassino di ragazzini si aggira nelle strade di New York. Il fatto non… Continue reading The Alienist: la lotta tra buio e luce nella New York di fine Ottocento

Paterno

Paterno **1/2 Al Pacino negli ultimi vent'anni di carriera ha certamente speso le sue energie migliori nei ruoli televisivi, prima con l'epocale adattamento di Angels in America, quindi con i ritratti biografici di uomini molto controversi: You Don't Know Jack, sul Dottor Morte Jack Kevorkian, quindi sul produttore musicale e assassino Phil Spector, infine su… Continue reading Paterno