Fred & Ginger: Jamie Bell e Margaret Qualley interpreteranno la magnifica coppia

Saranno Jamie Bell e Margaret Qualley ad interpretare Fred Astaire  e Ginger Rogers nel film omonimo diretto da Jonathan Entwistle per Amazon Studios. Il film è stato scritto da Arash Amel e racconterà la storia di una delle coppie più straordinarie del musical americano. Dieci film assieme, grazie all'idea della RKO nel 1933 di unire… Continua a leggere Fred & Ginger: Jamie Bell e Margaret Qualley interpreteranno la magnifica coppia

Bong Joon Ho dirige il suo primo film americano

Chi segue Stanze di Cinema, sa chi è Bong Joon Ho: il suo Memories of Murder è uno dei migliori film del decennio, The Host è un horror fuori dalle righe e Mother, visto a Cannes nel 2009, è straziante e lucidissimo. Nessuno è stato distribuito in sala in Italia, ma i primi due si possono… Continua a leggere Bong Joon Ho dirige il suo primo film americano

Tintin di Spielberg in sala il 28 ottobre

Il primo adattamento dei fumetti di Tintin diretto da Spielberg e prodotto da Jackson arriverà in Europa due mesi prima che negli States. La Sony ha comunicato la data di uscita ufficiale italiana del film, fissata al 28 ottobre (negli USA invece sarà il 23 dicembre). Il titolo italiano riprende quello del libro di Hergé Le Avventure di… Continua a leggere Tintin di Spielberg in sala il 28 ottobre

Le prime immagini di Tintin di Spielberg in alta definizione

Ecco finalmente, in alta definizione, le immagini di Tintin di Steven Spielberg, che erano state anticipate dalla rivista Empire. Il progetto, targato Spielberg e Jackson appare, dalle immagini che vediamo, di una mediocrità sconvolgente. Il performance capture è tecnica piuttosto odiosa, che poco si distingue dall'animazione vera e propria, quanto al risultato finale. Può avere un… Continua a leggere Le prime immagini di Tintin di Spielberg in alta definizione

Tintin: le prime immagini

Sul nuovo numero di Empire le prime fotografie di Tintin, il nuovo film di Steven Spielberg, prodotto da Peter Jackson ed in uscita a dicembre 2011. Il film è stato girato in performance capture. Il risultato è imbarazzante, così come imbarazzanti sono gli ultimi film di Zemeckis girati in questo modo. I dubbi aumentano...