Westworld 4: il sublime è l’ultima utopia in cui credere

Westworld 4 **1/2 Nella città del futuro Christina scrive storie per giochi di ruolo interattivi, dettandole a voce al suo computer olografico. Christina definisce il profilo di “personaggi non giocanti”, personaggi, cioè, con i quali i players umani non possono interagire. I capi della Olympiad Entertainment le chiedono di puntare su sangue e sesso, ma… Continua a leggere Westworld 4: il sublime è l’ultima utopia in cui credere

Only Murders in the Building 2: sei invitato anche tu alla festa con l’assassino

Only Murders in the Building 2 **1/2 Al termine della prima stagione di Only Murders in the Building, Mabel, Oliver e Charles, i tre protagonisti del podcast intitolato come la serie (oppure è la serie a essere intitola come il podcast?, l'interrogativo ancora ci perseguita), stanno festeggiando sul tetto dell’Arconia la conclusione del caso “Tim… Continua a leggere Only Murders in the Building 2: sei invitato anche tu alla festa con l’assassino

Totems: caccia al codice per salvare il pianeta dalla catastrofe

Totems **1/2 Jean Pierre Alem, scrittore francese con un trascorso da funzionario nei servizi segreti durante la Seconda guerra mondiale, nell’introduzione al suo saggio Mestiere di spia (L’espionage à traverse les ages, 1977) scriveva: “gli affari di spionaggio sono come iceberg che galleggiano sull’oceano della storia. Una delle loro parti è visibile, è rappresentata dai… Continua a leggere Totems: caccia al codice per salvare il pianeta dalla catastrofe

Stranger Things 4: i quattro rintocchi e la fine del mondo come noi lo conosciamo

Stranger Things 4 *** Nella quarta e penultima stagione di Stranger Things dei fratelli Duffer tutto è più grande: nove capitoli extralarge suddivisi in due volumi, nuovi personaggi, linee narrative moltiplicate, luoghi di ambientazione espansi ben oltre il ristretto orizzonte della (fittizia) cittadina di Hawkins. Per differenziare cromaticamente le storylines, la costume designer Amy Parris… Continua a leggere Stranger Things 4: i quattro rintocchi e la fine del mondo come noi lo conosciamo

Russian Doll 2: Nadia Vulkokov alla ricerca del tesoro perduto

Russian Doll 2 **** A quattro anni dalla sua fatidica festa di compleanno (il trentaseiesimo, per la precisione), epicentro delle disavventure sci-fi della prima, convincente stagione, torna Nadia Vulkokov, protagonista di una serie Netflix dalla forte identità autoriale, per certi versi il gemello al femminile di After Life [link terza stagione]. Nella New York City… Continua a leggere Russian Doll 2: Nadia Vulkokov alla ricerca del tesoro perduto

Outer Range: un western metafisico nel segno di Kronos

Outer Range **1/2 Lo Stato del Wyoming e la mitologia greca hanno poco in comune, eppure la fervida immaginazione umana può saldare perfino mondi così lontani. La sintesi? Uno stranissimo western metafisico in otto episodi, Outer Range, serie prodotta da Amazon Studios e distribuita da Prime Video. Outer Range è scritta da Brian Watkins, giovane… Continua a leggere Outer Range: un western metafisico nel segno di Kronos

Pachinko – La sposa coreana: il diritto di piangere per una scodella di riso

Pachinko ***1/2 In Tokyo-Ga, film del 1985 dedicato al maestro del cinema Yasujiro Ozu, il regista tedesco Wim Wenders ammette di essersi perso, per diverse notti consecutive, nelle assordanti sale da pachinko della capitale giapponese. Wenders ipotizza che il segreto del pachinko, un gioco d’azzardo affermatosi nel secondo dopoguerra e spesso controllato dalla mafia locale,… Continua a leggere Pachinko – La sposa coreana: il diritto di piangere per una scodella di riso

The Gilded Age: l’ascesa della famiglia Russell nell’età dell’oro americana

The Gilded Age **1/2 Secondo il grande storico dell'economia Alfred D. Chandler J., ciò che consente agli Stati Uniti di acquisire una posizione di primo piano sullo scenario globale, nel periodo compreso tra il 1880 e lo scoppio della prima guerra mondiale, è soprattutto l'accumulazione di capitale nelle nuove tecnologie. In questa età dell'oro l'innovazione… Continua a leggere The Gilded Age: l’ascesa della famiglia Russell nell’età dell’oro americana

Mentiras: la battaglia di Laura contro il dominio della vergogna

Mentiras **1/2 Metti una sera a cena, a Maiorca, in un bel ristorante sul mare. Metti un uomo e una donna. Lei si chiama Laura e lui Xavier. Tra chiacchiere e sorrisi, tutto va per il verso giusto. Laura, trentenne insegnante di spagnolo, si trova bene con Xavier, ma non vuole spingersi oltre. È il… Continua a leggere Mentiras: la battaglia di Laura contro il dominio della vergogna

L’indice della paura: la finanza è un mostro che risorge dalle sue ceneri…

L'indice della paura **1/2 L’indice della paura, miniserie Sky in quattro episodi diretta da David Caffrey (Peaky Blinders, The Alienist), si apre con una panoramica aerea sulla città di Ginevra. Poi, il focus si stringe su un’auto, una Mercedes nera. È tardo pomeriggio e Alex Hoffman sta tornando a casa, scortato dal suo chauffeur. Hoffman… Continua a leggere L’indice della paura: la finanza è un mostro che risorge dalle sue ceneri…

After Life: la trasformazione finale di Tony Johnson nella terza stagione

After Life 3 *** La comicità di Ricky Gervais è caratterizzata da quella che si potrebbe definire una catartica irriverenza. Prendiamo una scena dal primo episodio della terza e ultima stagione di After Life. Tony Johnson, il protagonista interpretato dal mattatore Gervais, è reduce da una pessima serata. Il cognato Matt ha avuto la bella… Continua a leggere After Life: la trasformazione finale di Tony Johnson nella terza stagione

The Journalist: una battaglia per la verità nel Giappone degli scandali

The Journalist **1/2 C’è del marcio sotto i cieli della politica, a tutte le latitudini, e il Giappone non fa eccezione. La serie Netflix The Journalist racconta le vicende di personaggi, inclusi uomini e donne con altissime funzioni di governo, coinvolti a vario titolo nella scandalosa svendita di un terreno pubblico nella regione di Chūbu.… Continua a leggere The Journalist: una battaglia per la verità nel Giappone degli scandali

Landscapers: cronaca di un delitto troppo falso per non essere vero

Landscapers *** Ci sono molti modi per mettere in discussione il true crime, un genere affiorato con assoluta evidenza nel mare magnum della serialità televisiva. In Only Murders in the Building, per esempio, Steve Martin e soci si muovono nel solco di un’intelligente parodia. L’omicidio di un vicino di casa, il fatto in sé, è… Continua a leggere Landscapers: cronaca di un delitto troppo falso per non essere vero

Paris Police 1900. Un’indagine nella Francia divisa dal caso Dreyfus

Paris Police 1900 *** Il 16 febbraio 1899 il capogabinetto di Félix Faure sentì delle urla provenire dal salottino in cui il vanitoso Presidente si era appartato con Marguerite “Meg” Steinheil, la cortigiana più nota della Francia della Terza Repubblica. Faure, colpito da ictus, morì all’Eliseo, tra le braccia della sua amante. “Volle impersonare Cesare… Continua a leggere Paris Police 1900. Un’indagine nella Francia divisa dal caso Dreyfus

Hightown: nella seconda stagione Jackie combatte ancora contro le proprie ossessioni

Hightown  **1/2 All’inizio della seconda stagione di Hightown lo spettatore riprende confidenza con la storia e soprattutto con le vicende occorse ai numerosi protagonisti della serie ambientata a P-Town, Cape Cod, Massachusetts. L’agente Jackie Quiñones, ancora in servizio presso le risorse ittiche, lotta per mantenersi pulita dalle dipendenze. Ed Murphy, il suo partner lavorativo (quasi… Continua a leggere Hightown: nella seconda stagione Jackie combatte ancora contro le proprie ossessioni