Venezia 2018. Shadow – Ying

Shadow - Ying ***1/2 Straordinario ritorno di Zhang Yimou alla Mostra di Venezia, che l'ha reso grande nei primi anni '90, con un elegantissimo wuxia, ambientato nel periodo dei Tre Regni. Si racconta all'inizio che re e nobili avevano spesso un sosia, che li sostituiva negli impegni ufficiali e nelle missioni più pericolose: erano appunto… Continue reading Venezia 2018. Shadow – Ying

Annunci

Venezia 2018. American Dharma

American Dharma **1/2 Il nuovo documentario del premio Oscar Errol Morris è dedicato al luciferino Steve Bannon. Una di quelle straordinarie vite americane che, contraddicendo l'assunto di Fitzgerald, ha avuto non un secondo atto, ma probabilmente molti di più. Figlio di una famiglia della working class, cattolica e democratica, ufficiale di marina, laureato a Virgina… Continue reading Venezia 2018. American Dharma

Venezia 2018. Dragged Across Concrete

Dragged Across Concrete **1/2 Dopo il cruento survival movie carcerario, Brawl in Cell Block 99, portato al Lido due anni da, Craig Zahler torna di nuovo alla Mostra con un poliziesco fluviale, dai ritmi ieratici, che ruota attorno ad una rapina di lingotti d'oro, che fa gola a troppe persone e su cui ciascuno dei… Continue reading Venezia 2018. Dragged Across Concrete

Venezia 2018. La Quietud

La Quietud * Pablo Trapero è sempre stato un regista di modeste qualità, ma di film onesti, tradizionali, dalle buone intenzioni e di solido professionismo. Questo nuovo La Quietud, che prende il nome da una finca meravigliosa immersa nelal natura argentina, oggetto di un processo che porterà a galla i segreti della famiglia che vi… Continue reading Venezia 2018. La Quietud

A Star Is Born

A Star Is Born ** Terzo remake del film del 1937, E' nata una stella, firmato da William Wellman che a sua volta si era ispirato al Cuckor di A che prezzo Hollywood?, questa nuova versione diretta da Bradley Cooper ed interpretata assieme a Lady Gaga, ruba elementi da quasi tutti gli adattamenti precedenti, ma… Continue reading A Star Is Born

Venezia 2018. The Other Side Of The Wind

The Other Side Of The Wind *** “It’s not only Orson’s last movie, but it’s sort of like the end of everything. It comes across to me like the end of the world. It’s a very sad movie. Orson made a lot of sad movies, actually, but his artistry was the antidote. It’s almost as though… Continue reading Venezia 2018. The Other Side Of The Wind

Outrage Coda

Outrage Coda **1/2 Takeshi Kitano è stato negli anni a cavallo del nuovo secolo, una delle voci più limpide e morali del cinema internazionale. I suoi killer solitari, braccati dal destino e con l'unico conforto del proprio codice d'onore e dell'ironia nonsense, hanno accompagnato un'intera stagione della nostra passione più grande. Il suo volto impassibile,… Continue reading Outrage Coda

Cannes 2018. Whitney

Whitney **1/2 She sold over 200 million albums. She's the only solo recording artist to score 7 consecutive number 1 singles. Her song « I Will Always Love You » is the most sold single ever by a woman singer. Behind the records, the rumors, the scandals, the secrets and the glory, here is the… Continue reading Cannes 2018. Whitney

Cannes 2018. Solo: A Star Wars Story

Solo: A Star Wars Story ** Board the Millennium Falcon and journey to a galaxy far, far away in “Solo: A Star Wars Story,” an all-new adventure with the most beloved scoundrel in the galaxy. Through a series of daring escapades deep within a dark and dangerous criminal underworld, Han Solo befriends his mighty future… Continue reading Cannes 2018. Solo: A Star Wars Story

Cannes 2018. The House That Jack Built

The House That Jack Built ***1/2 USA in the 1970s. We follow the highly intelligent Jack over a span of 12 years and are introduced to the murders that define Jack's development as a serial killer. We experience the story from Jack's point of view, while he postulates each murder is an artwork in itself.… Continue reading Cannes 2018. The House That Jack Built