Un anno di Stanze di Cinema

Gli ultimi giorni dell’anno ci chiamano, come consuetudine, ad un piccolo bilancio: vi dobbiamo qualche numero e molti ringraziamenti.

Nel corso del 2017 Stanze di Cinema ha modificato radicalmente il suo aspetto, ha inaugurato una nuova sezione, dedicata alla serialità – Dark Mirrors – ed è diventato anche un programma radiofonico, che potete ascoltare live su Ciao Como Radio tutti i sabati alle 19 e riascoltare su Mixcloud, quando volete.

followers che ci seguono quotidianamente sulla pagina Facebook, Twitter o via email sono saliti quasi a 1200.

Grazie anche al supporto ed allo splendido lavoro dei collaboratori Daniele, Carlo, Fabio, Alessandro, Claudio, Elisa, Arianna e Claudia abbiamo pubblicato oltre 630 nuovi articoli anche quest’anno: tra questi ci sono 151 recensioni, dalla sala e dai Festival di Cannes e Venezia.

Le recensioni più lette, dei film usciti durante l’anno, sono state quelle di Dunkirk, Arrival, Moonlight, Manchester by the Sea, Loveless, La La Land, Song to Song, The Square, Scappa – Get Out, Silence e Jackie.

Mentre continuano a ricevere visite record le recensioni di La donna che canta, Snowpiercer, The Red Riding Trilogy e Enemy.

Se qualcuno l’avesse perso, recuperi il nuovo Twin Peaks di David Lynch: è quello che resterà di questa fragile annata cinematografica.

Tra le opere più attese del 2018 ci saranno i nuovi film dei vecchi leoni Eastwood, Spielberg, Ridley Scott, ma il più atteso è certamente Il filo nascosto di Paul Thomas Anderson. Vedremo finalmente Chiamami col tuo nome di Guadagnino, il Leone d’oro The Shape of Water di Del Toro, l’Orso d’oro Corpo e animaTre manifesti a Ebbing, Missouri di McDonagh, che abbiamo recensito per voi, in anteprima.

A Berlino si vedrà il nuovo film di Wes Anderson, The Isle of Dogs. Al Sundance invece, tra moltissime novità, ci sarà anche Don’t Worry, He Won’t Get Far on Foot di Gus Van Sant.

Tutti i migliori italiani sono in fase di postproduzione: Garrone con Dogman, Sorrentino con Loro, dedicato a Silvio Berlusconi, Mario Martone con Capri-Batterie. Anche Marco Bellocchio è al lavoro.

Per Cannes ci sarà da sgomitare.

Per chi vorrà seguirci anche quest’anno, Stanze di Cinema continuerà ad essere uno spazio critico, per seguire novità, percorsi ed opinioni sul cinema del nuovo millennio.

Auguri!

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...