La grande bellezza e 12 anni schiavo sono i migliori film dell’anno, Gravity conquista 7 Oscar!

12 anni schiavo 2

Ellen Degeneres la presentatrice della 86° Notte degli Oscar aveva esordito con una profezia.

A conclusione del suo numero iniziale aveva avvertito gli spettatori che vi erano solo due opzioni:

First one: 12 years a slave wins best picture. Second one: we’re all racist.”

Il senso di questa battuta non è così lontano dalla realtà con l’Academy che laurea 12 anni schiavo miglior film, ma con solo 3 Oscar complessivi, come non accadeva da 40 anni e lascia McQueen a bocca asciutta come regista, incoronando il lavoro magnifico di Cuaron.

E’ stata una cerimonia veloce e senza sorprese: oltre al premio di miglior film a 12 anni schiavo vanno solo quelli per la migliore sceneggiatura e per la migliore attrice non protagonista.

Gravity invece si porta a casa 7 premi, provocando così, com’era avvenuto anche l’anno scorso un sempre più frequente split tra le due categorie principali, migliori film e regia.

La grande bellezza riporta invece l’Oscar per il miglior film straniero in Italia a quindici anni di distanza da La vita è bella. Un trionfo atteso, ma non per questo meno entusiasmante.

Sorrentino, accompagnato sul palco da Nicola Giuliano e Toni Servillo, ha ricordato i suoi ispiratori Fellini, i Talking Heads, Scorsese e Diego Maradona ed ha dedicato il premio a Napoli e Roma ed alla sua famiglia, la sua vera grande bellezza.

L’unica nota stonata della serata viene dai documentari: snobbato il capolavoro di Joshua Oppenheimer The Act of Killing.

I migliori attori sono Matthew McConaughey e Jared Leto per Dallas Buyers Club, le migliori attrici Cate Blanchett per Blue Jasmine e Lupita Nyong’o per 12 anni schiavo.

La migliore sceneggiatura originale è quella di Her – Lei di Spike Jonze. Costumi e scenografie se li assicura The Great Gatsby. Due premi anche per il fenomeno Frozen: miglior animazione e miglior canzone.

Nulla per The Wolf of Wall Street e per American Hustle, i veri sconfitti della serata assieme a Captain Phillips: ma sono ottimi film che hanno incassato benissimo.

L’Academy si ricorderà dei loro autori, prima o poi…

E’ significativo infine che sia l’anno scorso sia quest’anno, tra i premiati per il miglior film, ci siano due divi di primissimo livello come George Clooney e Brad Pitt, i quali però non recitano o si riservano solo un cameo nei film prodotti: ad Hollywood la sorte dei film è ancora in mano alle star, che consentono il via libera per le produzioni più controverse solo grazie al loro nome. Sono loro a prendersi cura dei progetti rischiosi, indipendenti e senza grandi prospettive al box office.

Ecco tutti i vincitori, a dopo per i commenti.

Best Picture: 12 anni schiavo
Best Director: Alfonso Cuaron, Gravity
Best Actress: Cate Blanchett, Blue Jasmine
Best Actor: Matthew McConaughey, Dallas Buyers Club
Best Supporting Actress: Lupita Nyong’o, 12 anni schiavo
Best Supporting Actor: Jared Leto, Dallas Buyers Club
Best Foreign Language Film: La grande bellezza, Paolo Sorrentino
Best Animated Feature: Frozen
Best Documentary Feature: 20 Feet from Stardom
Best Adapted Screenplay: John Ridley, 12 anni schiavo
Best Original Screenplay: Spike Jonze, Her – Lei
Best Cinematography: Gravity, Emmanuel Lubezki
Best Film Editing: Gravity, Alfonso Cuaron, Mark Sanger
Best Original Score: Gravity, Steven Price
Best Production Design: The Great Gatsby, Catherine Martin (Production Design); Beverley Dunn (Set Decoration)
Best Costume Design: The Great Gatsby, Catherine Martin
Best Sound Editing: Gravity, Glenn Freemantle
Best Sound Mixing: Gravity, Skip Lievsay, Niv Adiri, Christopher Benstead and Chris Munro
Best Visual Effects: Gravity, Tim Webber, Chris Lawrence, David Shirk and Neil Corbould
Best Makeup and Hair: Dallas Buyers Club, Adruitha Lee and Robin Mathews
Best Original Song: “Let It Go,” Frozen, Kristen Anderson-Lopez, Robert Lopez
Best Documentary Short: The Lady in Number 6
Best Animated Short: Mr Hublot
Best Live Action Short: Helium

Un pensiero riguardo “La grande bellezza e 12 anni schiavo sono i migliori film dell’anno, Gravity conquista 7 Oscar!”

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.