The Place: il primo trailer del nuovo film di Paolo Genovese

Il successo inatteso e travolgente di Perfetti sconosciuti, ha spinto Paolo Genovese a scegliere per il suo nuovo film, un soggetto altrettanto provocatorio e una location altrettanto 'chiusa'. The Place, tratto dalla serie inglese The boot at the end, dovrebbe svolgersi interamente all'interno di un caffé, dove un uomo misterioso armato di penna e di un… Continua a leggere The Place: il primo trailer del nuovo film di Paolo Genovese

Cannes 2016. Fai bei sogni

Fai bei sogni ** Quinzaine Turin, 1969. Nine-year-old Massimo’s idyllic childhood is shattered by the mysterious death of his mother. The young boy refuses to accept this brutal loss, even if the priest says she is now in Heaven. Years later in the 90s, adult Massimo has become an accomplished journalist. After reporting on the… Continua a leggere Cannes 2016. Fai bei sogni

Non essere cattivo rappresenterà l’Italia agli Oscar

Sarà il film postumo di Claudio Caligari,  Non essere cattivo, con assai poca lungimiranza lasciato 'fuori concorso' alla Mostra di Venezia, a rappresentare l'Italia per l'Oscar al miglior film straniero. La giuria, composta quest'anno da Natalia Aspesi, Nicola Borrelli, Gianni Canova, Tilde Corsi, Daniele Luchetti, Olivia Musini, Andrea Occhipinti, Nicola Piovani e Stefano Rulli, ha selezionato il… Continua a leggere Non essere cattivo rappresenterà l’Italia agli Oscar

Al di là dello sguardo: Ogni maledetto Natale

Ogni maledetto Natale *** È una rassicurante voce narrante a introdurre il prologo dell'avventura natalizia assai stravagante che travolge Giulia (Alessandra Mastronardi) e Massimo (Alessandro Cattelan) nella nuova commedia della triade registica composta da Giacomo Ciarrapico, Mattia Torre e Luca Vendruscolo. Tra i due protagonisti scatta l'amore a prima vista e, dopo una frequentazione lampo a ridosso delle… Continua a leggere Al di là dello sguardo: Ogni maledetto Natale

Venezia 2013. La mia classe

La mia classe ** Esperimento farraginoso, incompleto, sostanzialmente irrisolto, il nuovo film di Gaglianone ha come protagonista Valerio Mastandrea nel ruolo di un insegnate di una classe di stranieri, che vogliono imparare la nostra lingua. Il film però parte subito a carte scoperte: i fonici lavorano al microfono degli alunni, il regista entra in campo… Continua a leggere Venezia 2013. La mia classe

David di Donatello 2013: vince La migliore offerta

5 premi per La migliore offerta di Giuseppe Tornatore, compresi il miglior film, regia e colonna sonora di Ennio Morricone e doppio premio a Valerio Mastandrea, miglior attore protagonista e non protagonista dell'anno per Gli equilibristi e Viva la libertà: questi sono i veri vincitori dei Davi d di Donatello assegnati ieri sera a Roma. Il… Continua a leggere David di Donatello 2013: vince La migliore offerta

Viva la libertà

Viva la libertà **1/2 Raccontare Viva la libertà vuol dire fare i conti con l'attualità politica del nostro paese, con i destini del maggior partito d'opposizione, in perenne crisi d'identità e di voti, e con il populismo dilagante e settario, che ha trovato nelle degenerazioni della res publica terreno fertile per prosperare. Tratto dal romanzo Il… Continua a leggere Viva la libertà

Mereghetti su Viva la libertà con Toni Servillo

La recensione settimanale del "Mereghetti" è dedicata ad un film italiano che ha avuto subito grandi consensi nel corso delle proiezioni stampa: Viva la libertà, diretto da Roberto Andò a partire da un suo romanzo Il trono vuoto, Premio Campiello Opera Prima. Nel cast Toni Servillo, Anna Bonaiuto, Valerio Mastandrea, Michela Cescon, Valeria Bruni Tedeschi e… Continua a leggere Mereghetti su Viva la libertà con Toni Servillo

Toni Servillo in Viva la libertà

Il segretario del principale partito d’opposizione, Enrico Oliveri, è in crisi. I sondaggi per l’imminente competizione elettorale lo danno perdente. Una notte, dopo l’ennesima contestazione, Oliveri si dilegua, senza lasciare tracce. Negli ambienti istituzionali e del partito, fioccano le illazioni, mentre la sua eminenza grigia, Andrea Bottini e la moglie, Anna, continuano ad arrovellarsi sul… Continua a leggere Toni Servillo in Viva la libertà

Il comandante e la cicogna. Il trailer e una fotogallery

Nuovo film per Silvio Soldini, prodotto da Lionello Cerri e scritto da Doriana Leondeff e Marco Pettenello, con un cast ricchissimo: Valerio Mastandrea (Leo), Alba Rohrwacher (Diana), Giuseppe Battiston (Amanzio), Luca Zingaretti (l’avvocato Malaffano), Claudia Gerini (Teresa), Maria Paiato, Michele Maganza, Giselda Volodi, Luca Dirodi, Giuseppe Cederna, Fausto Russo Alesi, Serena Pinto. Leo è un… Continua a leggere Il comandante e la cicogna. Il trailer e una fotogallery

Romanzo di una strage

Romanzo di una strage **1/2 Io so. Io so i nomi dei responsabili di quello che viene chiamato "golpe". Io so i nomi dei responsabili della strage di Milano del 12 dicembre 1969. [...] Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi. Io so perché sono un intellettuale, uno scrittore, che cerca… Continua a leggere Romanzo di una strage

Romanzo di una strage. Il primo trailer

La strategia della tensione. Così fu chiamato, negli anni '70, il tentativo, in gran parte riuscito, di influenzare la storia del Paese e le sue scelte politiche, attraverso una serie di attentati, attribuiti di volta in volta a gruppi terroristici neri e rossi, che fossero in grado di destabilizzare i sentimenti dell'opinione pubblica e la solidità… Continua a leggere Romanzo di una strage. Il primo trailer

Romanzo di una strage. Le prime foto dal set

Marco Tullio Giordana, sta terminando in questi giorni le riprese di Romanzo di una strage, che racconterà l'eccidio di Piazza Fontana, attraverso tutti principali protagonisti dell'epoca, da Pinelli a Calabresi, da Aldo Moro al giudice Paolillo. Scritto assieme a Rulli e Petraglia, il film è prodotto da Riccardo Tozzi per Cattleya e Rai Cinema e ripercorrerà minuziosamente i… Continua a leggere Romanzo di una strage. Le prime foto dal set

Piazza Fontana. Romanzo di una strage per Marco Tullio Giordana

Si chiamerà Romanzo di una strage il nuovo film di Marco Tullio Giordana dedicato a Piazza Fontana ed alle ripercussioni sui suoi protagonisti. Valerio Mastandrea e Laura Chiatti saranno i coniugi Calabresi, mentre Pier Francesco Favino e Michela Cescon i Pinelli. Il film è in fase di riprese a Milano, proprio in questi giorni.

La prima cosa bella

La prima cosa bella *** La prima cosa bella è una delle conferme più luminose della felice vena narrativa del nostro cinema. Il ritorno di Virzì nella natìa Livorno si rispecchia in quello del suo protagonista, Bruno Michelucci, professore di lettere in un istituto alberghiero, trasferitosi a Milano da molto tempo. A costringere - letteralmente - Bruno c'è la sorella,… Continua a leggere La prima cosa bella