Moschettieri del Re. Il trailer online!

Primo trailer per il nuovo film di Giovanni Veronesi, Moschettieri del Re, che ripercorre la storia di Dumas trasformandola – apparentemente – in una farsa.

Interpretato da Pierfrancesco Favino, Valerio Mastandrea, Sergio Rubini, Rocco Papaleo, nei panni dei quattro eroi, il film immagina i moschettieri ormai vecchi e stanchi, impegnati a fare altro: un allevatore di bestiame con un improbabile accento francese, un castellano lussurioso, un frate indebitato e un locandiere ubriacone. Cinici, disillusi e sempre abilissimi con spade e moschetti, saranno richiamati all’avventura dalla Regina Anna (Margherita Buy) per salvare la Francia dalle trame ordite a corte dal perfido Cardinale Mazzarino (Alessandro Haber), con la sua cospiratrice Milady (Giulia Bevilacqua). Affiancati nelle loro gesta dall’inscalfibile Servo muto (Lele Vannoli) e da un’esuberante Ancella (Matilde Gioli), i quattro – in sella a destrieri più o meno fedeli – combatteranno per la libertà dei perseguitati Ugonotti e per la salvezza del giovanissimo, parruccato e dissoluto Luigi XIV (Marco Todisco). Muovendosi al confine tra realtà e fantasia, i nostri si spingeranno fino a Suppergiù, provando a portare a termine un’altra incredibile missione. Difficile dire se sarà l’ultima o la penultima.

“E’ sempre tempo per una commedia”, diceva un personaggio nel Caimano di Nanni Moretti: un adagio buono per tutte le stagioni.

Ed allora ecco un cast ricchissimo, una confezione extra-lusso a giudicare dal trailer, ma appena questi moschettieri aprono bocca, persino in questi brevissimi 90 secondi, ogni magia è perduta.

Lo spirito picaresco si e avventuroso si perde subito in una serie di battute, che non fanno ridere nessuno.

Speriamo che il trailer sia un inganno. Che ci sia ben più sostanza, dietro il lavoro di Veronesi.

Il film sarà nelle sale dal 27 dicembre:

 

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.