David di Donatello 2013: vince La migliore offerta

5 premi per La migliore offerta di Giuseppe Tornatore, compresi il miglior film, regia e colonna sonora di Ennio Morricone e doppio premio a Valerio Mastandrea, miglior attore protagonista e non protagonista dell'anno per Gli equilibristi e Viva la libertà: questi sono i veri vincitori dei Davi d di Donatello assegnati ieri sera a Roma. Il… Continue reading David di Donatello 2013: vince La migliore offerta

Annunci

La bella addormentata. Isabelle Huppert tra i protagonisti

Dal Marchè di Cannes arrivano già alcune ottime notizie. La prima riguarda Marco Bellocchio che ha terminato un primo montaggio di La bella addormentata e lo presenterà ai compratori del Festival, per i diritti di distribuzione internazionale. Il film racconterà tre storie parallele. Isabelle Huppert interpreterà una grande attrice che si ritira dalle scene per dedicarsi interamente… Continue reading La bella addormentata. Isabelle Huppert tra i protagonisti

Il nuovo progetto di Marco Bellocchio

Variety annuncia il nuovo progetto di Marco Bellocchio, che a Cannes ha tenuto la Lezione di Cinema del 2010. Il regista di Vincere girerà il dramma storico La Monaca di Bobbio: Maya Sansa è in trattive per il ruolo della protagonista. Il film, ambientato nella città natale di Bellocchio è basato sulla storia vera di una nobildonna del 17esimo… Continue reading Il nuovo progetto di Marco Bellocchio

L’uomo che verrà

L'uomo che verrà ***1/2 Un film come quello di Diritti è una rarità nel panorama del cinema italiano: un'opera rigorosa, senza cedimenti e senza retorica, profondamente morale. Nel senso più alto che questa parola può assumere. Anche nel registro cinematografico. Di fronte alla guerra, agli eccidi, alle rappresaglie, come insegnava Rivette sui Cahiers di cinquant'anni… Continue reading L’uomo che verrà

Buongiorno, notte

L'immaginazione è inseparabile dalla libertà Marco Bellocchio, 2003 Buongiorno, notte, presentato in concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, è il film più buneliano e radicale di Marco Bellocchio. Nel raccontare i 55 giorni del rapimento e della prigionia di Aldo Moro, il regista piacentino non è interessato ad una ricostruzione storica, più o meno… Continue reading Buongiorno, notte