La vie invisible d’Euridice Gusmao vince Un certain regard. Chiara Mastroianni miglior attrice

La giuria di Un certain regard, il secondo concorso di Cannes, è riuscita nell'impresa salomonica di moltiplicare premi e menzioni, segnalando ben 8 film tra i 18 selezionati Nadine Labaki e i suoi girati hanno premiato La vie invisible d'Euridice Gusmao di Karim Ainouz come miglior film, assegnando a Chiara Mastroianni il premio per la… Continue reading La vie invisible d’Euridice Gusmao vince Un certain regard. Chiara Mastroianni miglior attrice

Cannes 2019. Nina Wu

Nina Wu *1/2 Scritto dal regista Midi Z con la sua attrice Wu Ke-xi, questo cupo e opprimente dramma psicologico, travestito da thriller elettrico, è anche una sorta di ricognizione a caldo delle questioni sollevate impetuosamente dall'arresto di Harvey Weinstein e dal movimento #metoo. Nina Wu è un'aspirante attrice, che sopravvive con qualche cortometraggio, qualche… Continue reading Cannes 2019. Nina Wu

Cannes 2019. Once in Trubchevsk

Once in Trubchevsk **1/2 C'era una volta a Trubchevsk, una cittadina della Russia sud occidentale, una coppia di amanti vicini di casa. Lui camionista, lei casalinga che arrotonda realizzando sciarpe, guanti e abiti a maglia di lana. Entrambi infelicemente sposati, si ritrovano sullo spazioso automezzo di lui, all'insaputa dei rispettivi coniugi. Una tormenta di neve… Continue reading Cannes 2019. Once in Trubchevsk

Cannes 2019.Summer of Changsha

Summer of Changsha ** Il detective Bin e il suo partner raggiungono la città di Changsha, la capitale della provincia dello Hunan in una calda mattina estiva. E' stato infatti ritrovata sulle rive del fiume cittadino, il braccio mozzato di un uomo. Le indagini sulle persone recentemente scomparse li protano dalla dottoressa Li, un chirurgo,… Continue reading Cannes 2019.Summer of Changsha

Cannes 2019. Jean d’Arc

Jean d'Arc **1/2 Dopo lo straordinario musical metal, dedicato all'infanzia della Santa d'Orléans, Jeannette, presentato alla Quinzaine due anni fa, Bruno Dumont ritorna sulla storia di Giovanna d'Arco, per raccontare la sconfitta sul campo di bataglia e il processo per eresia, che ne seguì, durante la Guerra dei cent'anni. Capace di unire le forze francesi… Continue reading Cannes 2019. Jean d’Arc

Cannes 2019. La femme de mon frère

La femme de mon frère **1/2 Le strandbeest sono creature maestose in PVC e nastro adesivo. Rispondono a ogni soffio di vento muovendosi leggiadre per le spiagge olandesi. Il loro creatore Theo Jansen, nel parlarne, le tratta come esseri viventi. Dice che usano il loro charme naturale per riprodursi: ammaliano gli uomini, che così si… Continue reading Cannes 2019. La femme de mon frère

Cannes 2019. Beanpole

Beanpole ***1/2 Secondo film del giovanissimo russo Kantemir Balagov, scoperto ad Un certain regard due anni fa con il bellissimo Tesnota - Closeness, Beanpole è ambientato nella Leningrado del 1945, subito dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale. Le protagoniste sono due donne, due sopravvissute: Iya, la spilungona del titolo, biondissima infermiera all'ospedale militare, e… Continue reading Cannes 2019. Beanpole

La vera storia di Olli Maki

La vera storia di Olli Maki ** Ad oltre un anno di distanza dalla vittoria ad Un certain Regard a Cannes 2017, arriva in italia, grazie a Movies Inspired, il finlandese La vera storia di Olli Maki, esordio del regista Juho Kuosmanen. Un esordio che non potrebbe essere più d'autore: bianco e nero d'ordinanza, una storia… Continue reading La vera storia di Olli Maki

Cannes 2018. Lo svedese Border trionfa ad Un certain regard

La giuria presieduta da Benicio Del Toro ha annunciato ieri sera i vincitori di Un certain regard, il secondo concorso del Festival di Cannes. Ad imporsi la fiaba horror Grans - Bonder dello svedese Ali Abbasi. Il migliore regista è Sergei Loznitsa, mentre la migliore sceenggiatura è quella di Sofia. Avremmo quasi preferito l'inversione dei… Continue reading Cannes 2018. Lo svedese Border trionfa ad Un certain regard

Border – Creature di confine

Border - Creature di confine **1/2 Customs officer Tina is known for her extraordinary sense of smell. It’s almost as if she can sniff out the guilt on anyone hiding something. But when Vore, a suspicious-looking man, walks past her, her abilities are challenged for the first time ever. Tina can sense Vore is hiding… Continue reading Border – Creature di confine

Sofia

Sofia **1/2 Il debutto della regista marocchina, cresciuta in Belgio, Meryem Benm’Barek, si apre in un interno di Casablanca, dove la famiglia allargata di Sofia è seduta a tavola per formalizzare un accordo imprenditoriale importante, che consentirà a tutti di dare una svolta alla loro vita. Sofia però accusa dei dolori improvvisi, la cugina Lena,… Continue reading Sofia

L’angelo del crimine

L'angelo del crimine - El Angel **1/2 Prodotto dai fratelli Almodovar, questo El Angel è il racconto delle gesta di uno dei criminali più singolari e crudeli della storia argentina. Il giovanissimo Carlos Robledo Puch, arrestato nel 1972 quando ancora non aveva compiuto 20 anni, è da oltre 45 detenuto in un carcere di massima sicurezza.… Continue reading L’angelo del crimine

Cannes 2018. Euforia

Euforia ** Matteo (Riccardo Scamarcio) is a successful young entrepreneur, audacious, charming and energetic. His brother Ettore (Valerio Mastandrea) still lives in the small provincial town where they grew up and teaches in a middle school. He is a cautious, honest man who has always held back a little, sticking to the shadows, for fear… Continue reading Cannes 2018. Euforia

Cannes 2018. Long Day’s Journey Into Night

Long day's journey into night ***1/2 Luo Hongwu returns to Kaili, the hometown from which he fled many years ago. He begins the search for the woman he loved, and whom he has never been able to forget. Il secondo film di Bi Gan, dopo l'acclamato esordio di Kaili Blues, premiato a Locarno nel 2015,… Continue reading Cannes 2018. Long Day’s Journey Into Night

Cannes 2018. Donbass

Donbass ***1/2 In the Donbass, a region of Eastern Ukraine, a hybrid war takes place, involving an open armed conflict alongside killings and robberies on a mass scale perpetrated by separatist gangs.  In the Donbass, war is called peace, propaganda is uttered as truth and hatred is declared to be love.  A journey through the… Continue reading Cannes 2018. Donbass