Crolla il Box Office americano…

Con complessivi 50 milioni di dollari, il Box office americano segna un risultato terrificante: -60% rispetto alla settimana scorsa con un totale che si faceva registrare dal 1995.

Rimane in testa l’animazione Onward con 10 milioni di dollari e 60 complessivi, che diventano 101 in tutto il mondo.

Il sentimentale I still believe della Lionsgate è secondo con 9,5 e Bloodshot con Vin Diesel terzo con 9,3.

Bloodshot ha aperto al primo posto quasi dovunque nel resto del mondo, ma ha portato a casa appena 13 milioni di dollari.

The Invisible Man scende in quarta posizione con 6 milioni, 64 complessivi e 122 complessivi nel mondo.

The Hunt, l’altro film della Blumhouse, a lungo rimandato, è solo quinto con 5,3 milioni di dollari.

La cosa ancora più preoccupante è che non sono previste nuove uscite nazionali la prossima settimana.

L’unico grande film rimasto in calendario è Black Widow della Marvel il 1 maggio prossimo. Salterà alla fine anche quello?

La grosse catene stanno chiudendo le loro sale e licenziando i loro impiagati, che non solo perderanno il salario, ma anche l’assicurazione sanitaria.

Ogni ulteriore commento, a questo punto, ci appare superfluo.

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.