IT divora il box office italiano, Tyler Perry apre in testa negli USA

IT, l'horror di Andres Muschietti, tratto dal romanzo di Stephen King del 1986, si prende la vetta dell'anemico box office italiano e con 6,5 milioni incassati in quattro giorni si installa in vetta e in solitaria, lasciandosi alle spalle Loving Vincent, il documentario su Van Gogh uscito solo tre giorni a metà settimane con grandissimo… Continue reading IT divora il box office italiano, Tyler Perry apre in testa negli USA

Annunci

La Blumhouse fa ancora centro negli USA, Blade Runner 2049 primo in Italia e nel mondo

Nonostante le recensioni non particolarmente brillanti, il nuovo film del produttore Jason Blum, Happy Death Day, sale in vetta al box office americano con 26 milioni di dollari. Scende al secondo posto Blade Runner 2049 con 15 milioni e 60 complessivi in dieci giorni di programmazione. Nel mondo invece il film continua ad andare piuttosto… Continue reading La Blumhouse fa ancora centro negli USA, Blade Runner 2049 primo in Italia e nel mondo

Blade Runner 2049 apre in testa al box office mondiale, ma negli USA non brilla

31 milioni al box office americano e 50 nel resto del mondo: sono questi i risultati del primo weekend di programmazione di Blade Runner 2049. Forse la Warner e la Alcon, che detengono i diritti americani, si attendevano un risultato diverso. Ma il film non è certo un crowd pleaser, così come non lo era… Continue reading Blade Runner 2049 apre in testa al box office mondiale, ma negli USA non brilla

Kingsman 2 e IT in testa al box office, Cruise terzo. madre! è un flop anche in Italia

Aggiornamento 3.10.2017 I dati effettivi hanno indicato che Kingman: Il cerchio d'oro ha chiuso in testa il weekend con 16.935.000 dollari. IT è secondo con 16.902.000 dollari e Barry Seal terzo con 16.776.000 dollari. ___________________________________________ Nella settimana in cui debutta negli USA Barry Seal, l'ultimo film di Tom Cruise, in ritardo, rispetto all'uscita internazionale, tre… Continue reading Kingsman 2 e IT in testa al box office, Cruise terzo. madre! è un flop anche in Italia

Kingsman 2 e Cars 3 in testa al box office

Due sequel in testa al box office americano ed a quello nazionale. Kingsman: Il cerchio d'oro vola in testa negli USA con 39 milioni di dollari, scalzando IT, che cede la vetta dopo 2 settimane: con 30 milioni è comunque secondo, portando il suo totale a 266 milioni di dollari. Al terzo posto l'ennesimo LEGO… Continue reading Kingsman 2 e Cars 3 in testa al box office

IT ancora in testa negli USA, mother! è un flop. In Italia comanda Cars 3

C'è ancora IT in testa al box office americano, grazie ad un secondo weekend da 60 milioni di dollari. Il film di Andres Muschietti che racconta trasportandolo negli anni '80, la prima metà del romanzo di Stephen King è un fenomeno da botteghino con 218 milioni di dollari incassati in soli 10 giorni, che diventano… Continue reading IT ancora in testa negli USA, mother! è un flop. In Italia comanda Cars 3

IT terrorizza il box office americano

Il nuovo adattamento del classico di Stephen King, IT, già oggetto di una miniserie di culto nel 1990, incassa ben 123 milioni di dollari nel suo primo weekend, superando ogni più rosea aspettativa e previsione e ridando fiato ad un box office americano, travolto dalla peggiore estate degli ultimi vent'anni. E' il miglior debutto di… Continue reading IT terrorizza il box office americano

Il box office americano cola a picco. In Italia si abbatte il ciclone Cattivissimo me 3

Altro weekend tragico al box office americano, con The Hitman's Bodyguard (Come ti ammazzo il Bodyguard) e Annabelle: Creation ancora in testa, ma con un calo di oltre il 50% rispetto alla settimana scorsa e con dati da botteghino italiano: 10 milioni per il primo e 7,3 per il secondo. L'incasso complessivo dei primi dieci film… Continue reading Il box office americano cola a picco. In Italia si abbatte il ciclone Cattivissimo me 3

Ancora un pessimo weekend al box office…

Per un solo milione di dollari, il weekend appena trascorso non è stato il peggiore dell'anno negli Stati Uniti. Il calo nel mese di agosto rispetto al 2016 è del 34%, quello della stagione estiva è ormai vicino al 13%. Sono numeri impressionanti e che faranno riflettere le major. Ma quello che conta, sono i… Continue reading Ancora un pessimo weekend al box office…

Emma Stone è l’attrice che ha guadagnato di più nella stagione

Emma Stone, fresca vincitrice dell'Oscar per La La Land, è l'attrice che ha guadagnato di più nella stagione compresa tra giugno 2016 e giugno 2017, secondo quanto riportato da Forbes: 26 milioni di dollari. Verosimilmente il compenso comprende anche quello strappato per l'imminente The Battle of the Sexes. Sul podio Jennifer Aniston con 25,5 milioni,… Continue reading Emma Stone è l’attrice che ha guadagnato di più nella stagione