Godzilla vs Kong ancora in testa al box office, ma in calo

Non è bastata l'assenza di competizione al box office americano, per spingere Godzilla vs. Kong a confermare gli incassi della settimana scorsa. Il film è crollato di quasi il 60% in questo weekend con 13 milioni di incasso e un totale di 69,5 negli Stati Uniti. Occorre però considerare che il film negli Stati Uniti… Continua a leggere Godzilla vs Kong ancora in testa al box office, ma in calo

Godzilla vs. Kong resuscita il box office mondiale

Il miracolo si è compiuto e, dopo mesi e mesi di numeri insignificanti, il box office mondiale ha dato questo weekend chiarissimi segnali di forte ripresa. A guidarla è Godzilla vs. Kong, il quarto film del Monsterverse della Warner, diretto da Adam Wingard, che ha incassato 48 milioni di dollari negli Stati Uniti, in cinque… Continua a leggere Godzilla vs. Kong resuscita il box office mondiale

Wonder Woman 1984 domina il box office natalizio

L'uscita di Wonder Woman 1984 ha avuto un effetto immediato sul box office natalizio americano. Nonostante i grandi mercati della Califonia e della East Coast siano ancora chiusi, il film della Warner ha incassato 16,7 milioni di dollari, facendo segnare il miglior risultato da febbraio, molto superiore ai 10 milioni fatti segnare da Tenet in… Continua a leggere Wonder Woman 1984 domina il box office natalizio

Wonder Woman 1984: incassi deludenti per il film della Warner…

Come volevasi dimostrare. Wonder Woman 1984, il secondo blockbuster della Warner Bros ad uscire nelle sale, dopo Tenet, ha avuto un debutto piuttosto modesto, nei pochi paesi in cui ha potuto farlo. Con 38,5 milioni di dollari complessivi è rimasto lontano persino dalle previsioni, che prudenzialmente indicavano 60 milioni worldwide. Per un film costato 200… Continua a leggere Wonder Woman 1984: incassi deludenti per il film della Warner…

L’industria del cinema perderà nel 2020 oltre il 70%

Secondo un report di Omdia, pubblicato da Variety, l'industria del cinema perderà alla fine del 2020 circa 32 miliardi di dollari in tutto il mondo, un calo del 71,5% rispetto agli incassi dell'anno. Un passo indietro che riporta il totale del fatturato del cinema a 13 miliardi di dollari, ovvero un dato di 20 anni… Continua a leggere L’industria del cinema perderà nel 2020 oltre il 70%

Warner Bros: tutti i film del 2021 usciranno in contemporanea su HBO Max

La notizia ha una portata dirompente: la Warner Bros ha deciso di seguire per tutti i suoi film in programma per il 2021 la stessa strategia di Wonder Woman 1984. Ovvero usciranno in contemporanea nelle sale che saranno aperte e su HBO Max, la sua piattaforma streaming, disponibile quasi solo negli Stati Uniti, per ora.… Continua a leggere Warner Bros: tutti i film del 2021 usciranno in contemporanea su HBO Max

Box Office mondiale: la Cina supera gli Stati Uniti

Giornata storica per il cinema. Per la prima volta dagli albori della settima arte, Hollywood cede lo scettro del mercato più ricco del mondo. La Cina ha superato il box office americano con 1 miliardo 988 milioni nel 2020, lasciando gli americani circa 50 milioni più indietro. Complice il COVID che sta devastando l'esercizio e… Continua a leggere Box Office mondiale: la Cina supera gli Stati Uniti

In Cina due film superano i 150 milioni di dollari al debutto

Mentre la Universal si accorda a Disney e Warner, annunciando il rinvio di un anno di Jurassic Park: Dominion, le cui riprese erano state interrotte a marzo, ma erano ricominciate in estate, fino al al 10 giugno 2022 (!), in Cina invece il box office vola. Secondo quanto riferito da Box Office Benful, nell'ultimo weekend… Continua a leggere In Cina due film superano i 150 milioni di dollari al debutto

Il giorno sbagliato e Lacci in testa al box office

Dopo cinque settimane, Tenet lascia la vetta a Russell Crowe che con Il giorno sbagliato conquista 344.000 euro (875.000 complessivi sinora) e sopravanza Lacci di Daniele Luchetti, che deve accontentarsi di 300.000 euro. Tenet è terzo con 265.000 euro e un totale di 6.408.000 euro. Alla fine è un buon risultato. PADRENOSTRO scende a 249.000… Continua a leggere Il giorno sbagliato e Lacci in testa al box office

Il giorno sbagliato e PADRENOSTRO ridanno fiato al box office italiano

Con oltre l'80% delle sale italiane ormai riaperte, il box office settimana prende una boccata d'ossigeno dall'uscita di Il giorno sbagliato con Russell Crowe e PADRENOSTRO con Pierfrancesco Favino. Gli incassi totale sono saliti del 53% rispetto alla settimana scorsa, con un aumento del 59% in termini di biglietti staccati. Il giorno sbagliato raccoglie 407.000 euro… Continua a leggere Il giorno sbagliato e PADRENOSTRO ridanno fiato al box office italiano

Tenet ancora in vetta, nel mondo ha superato i 250 milioni di dollari

Tenet di Nolan si conferma ancora in vetta al box office internazionale, ma i dati sono francamente pietosi. Negli Stati Uniti ha incassato 4,7 milioni di euro, portandosi ad un totale di 36 milioni. Nel mondo sono stati superati i 250 milioni, con la Cina a guidare il gruppo con 60 milioni, seguita da UK… Continua a leggere Tenet ancora in vetta, nel mondo ha superato i 250 milioni di dollari

Mulan: le stime non ufficiali di Disney+ sono molto positive

La Disney non ha voluto comunicare ufficialmente i dati dell'esperimento Mulan, il film che ha debuttato il 4 settembre direttamente su Disney+, richiedendo tuttavia agli abbonati un costo ulteriore di 30 dollari negli States e 22 euro in Italia. Tuttavia secondo le stime di Yahoo Finance, il film sarebbe stato acquistato dal 29% degli abbonati… Continua a leggere Mulan: le stime non ufficiali di Disney+ sono molto positive

La Warner poco trasparente sugli incassi di Tenet, Mulan male in Cina

E' proprio Variety, la voce dell'industria, a mettere in discussione i dati forniti dalla Warner per gli incassi americani di Tenet. Dopo aver annunciato che il film aveva fatto 20 milioni nel primo weekend, alle stime non sono mai seguiti i dati reali, che pare siano più vicini ai 15 milioni. In questo secondo fine… Continua a leggere La Warner poco trasparente sugli incassi di Tenet, Mulan male in Cina

Tenet incassa appena 20 milioni negli Stati Uniti: la Warner pensa al rinvio per WW84 e Dune…

Nolan ha insistito senza sentire ragioni e la Warner l'ha assecondato, rinviando due volte l'uscita di Tenet e poi programmandola tra fine agosto e inizio settembre laddove le sale erano aperte. Il risultato è che il film ha incassato 20 milioni nel primo weekend americano, uscendo in 2.800 cinema. In Cina l'esordio è andato un… Continua a leggere Tenet incassa appena 20 milioni negli Stati Uniti: la Warner pensa al rinvio per WW84 e Dune…

Box Office: Tenet oltre le attese

Il primo vero weekend di riapertura con nuovi film almeno in Europa ha segnato un buon risultato soprattutto per Tenet di Christopher Nolan che ha finito per incassare 53 milioni di dollari. Molto più dei 40 attesi. Il film deve ancora debuttare negli Stati Uniti e in Cina, ma ha fatto 7,1 milioni di dollari… Continua a leggere Box Office: Tenet oltre le attese