Aquaman sommerge il box office mondiale. Mary Poppins in testa in Italia

Dopo il trionfo in Cina, con 232 milioni raccolti in tre settimane, Aquaman ha debuttato anche negli Stati Uniti con un weekend lungo da 72 milioni di dollari. Considerato l’affollamento pre-natalizio, è un ottimo risultato. Il totale mondiale è già vicinissimo ai 500 milioni.

Al secondo posto si piazza Mary Poppins Returns con 31 milioni di dollari, ma il dato è destinato a crescere intorno a Natale.

Solo terzo Bumblebee con 21 milioni, mentre l’animazione di Spider-Man: un nuovo universo è quarto con 16 milioni ed un totale di 64 sinora.

The Mule di Eastwood è quinto con quasi 10 milioni nella sua seconda settimana. 35 milioni raccolti sinora dal suo film negli States.

Il Grinch rimane saldamente in top ten con 8 milioni e 253 complessivi: finora è il film più ricco delle feste. Male invece Benvenuti a Marwen, lo stroncatissimo film di Robert Zemeckis, tratto da una storia vera, che si ferma a 2,3 milioni.

Benissimo invece La favorita di Lanthimos che raccoglie altri 2 milioni in 790 sale e raggiunge i 10 milioni di dollari.

Esce dalla top ten invece Bohemian Rhapsody che tuttavia ha fatto bottino pieno con 184 milioni di dollari negli Stati Uniti e 666 in tutto il mondo.

In Italia è invece Il ritorno di Mary Poppins a farla da padrone con 2,6 milioni di euro, lasciando al secondo posto l’invincibile Bohemian Rhapsody, capace di raccogliere altri 2 milioni di euro portandosi a 17,3 milioni, ovvero a meno di 1,5 milioni da Avengers: Infinity War, che domina la classifica dei film più visiti del 2018. Chissà che entro il 31 dicembre non ci possa essere un ribaltone.

Terzo posto per Boldi e De Sica con Amici come prima: 1,7 milioni di euro per il film queer di Natale.

Bumblebee è solo quarto con 854.000 euro, Un piccolo favore quinto con 650.000 euro.

Certamente non sono numeri travolgenti, ma rispetto allo stesso weekend dell’anno scorso c’è un aumento del 52%, dovuto però al fatto che il 24 dicembre l’anno scorsa cadeva proprio di domenica, rendendo monco il weekend.

I nuovi film in uscita sono un po’ in affanno: Ben Is Back con la Roberts è solo nono con 350.000 euro e una media di 1.600 in 220 sale; The Old Man & The Gun con Robert Redford è decimo con 256.000 euro e una media di 1.900 in 135 copie; 7 uomini a mollo undicesimo con 235.000 euro e una media di 1.280 in 184 schermi; Capri – Revolution dodicesimo con 166.000 euro e una media di 1.190.

L’unico debutto veramente soddisfacente è Cold War, tredicesimo con 154.000 euro e una media di 2.574 euro in 60 sale.

Aspettiamo i dati del 25 e del 26 per avere un quadro più chiaro…

 

 

 

 

 

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.