Venezia 2014. Nobi – Fires on the plain

Nobi - Fires on the plain *** C'era una volta il cyberpunk di Tetsuo, Le avventure del ragazzo del palo elettrico, Tokyo Fist, Bullet Ballet.Poi Shinya Tsukamoto con Vital, Gemini e Snake of June ha in un certo senso addolcito il suo cinema. L'incubo Kotoko ha vinto Orizzonti due anni fa e il nuovo Nobi… Continue reading Venezia 2014. Nobi – Fires on the plain

Venezia 2014. Le dernier coup de marteau

Le dernier coup de marteau **1/2 L'ultimo colpo di martello, metafora dell'intervento del destino, è quello che Mahler tolse alla sua sesta sinfonia, dopo aver dubito la perdita della moglie e del figlio poco tempo dopo averla composta. Ma il prootagonista del film della Delaporte non è Mahler, ma un ragazzino di 13 anni, Victor,… Continue reading Venezia 2014. Le dernier coup de marteau

Venezia 2014. La trattativa

La trattativa ***"Siamo un gruppo di lavoratori dello spettacolo, ci proponiamo di ricostruire..."Così cominciava il cortometraggio di Elio Petri del 1970,Tre ipotesi sulla morte di Giuseppe Pinelli. La Guzzanti lo cita esplicitamente quasi all'inizio del suo nuovo film, a segnare un debito ideale con l'opera di uno dei maestri del cinema politico.Il film che Sabina… Continue reading Venezia 2014. La trattativa

Venezia 2014. Sivas

Sivas ** "Il cane deve combattere". Il film del turco Mujdeci è un racconto rurale ambientato nella provincia turca di Sivas, dove un bambino di nome Aslan cerca di conquistare il cuore di una compagna di classe anche grazie al suo nuovo amico, un enorme cane da combattimento, dato per morto ed ostinatamente salvato dal… Continue reading Venezia 2014. Sivas

Venezia 2014. Hill of freedom

Hill of freedom *** Un giapponese si reca in Corea per cercare un suo vecchio amore, mai dimenticato. Mentre continua le sue ricerche, vive in una pensione dove fa numerosi incontri e si confronta con svariate storie. Altro piccolo gioiello firmato Hong Sangsoo questo La collina della libertà, ambientato in Corea ma girato pressochè tutto… Continue reading Venezia 2014. Hill of freedom

Venezia 2014. La classifica definitiva di Stanze di Cinema

Concluso il concorso ufficiale di Venezia 71, cominciamo a mettere ordine nei film presentati sinora. La classifica è ormai definitiva: in testa con margine The look of silence, il documentario di Oppenheimer sull'Indonesia e le ombre del suo passato tragico. Ad una certa distanza un bel gruppo di buoni film, con Birdman, Nobi, A pigeon… Continue reading Venezia 2014. La classifica definitiva di Stanze di Cinema

Venezia 2014. Jackie & Ryan

Jackie & Ryan ** Ryan è un moderno cantante folk che gira l’America col suo zaino ed un banjo. Accantona momentaneamente i suoi sogni di diventare musicista di successo quando incontra Jackie, una ex cantante country che sta lottando per la custodia di sua figlia. Insieme, uniti dalla passione per la musica, i due formano… Continue reading Venezia 2014. Jackie & Ryan

Venezia 2014. Near Death Experience

Near Death Experience *1/2 La storia di Paul, impiegato in un’azienda telefonica in via di chiusura. Un venerdì 13, la cronaca del telegiornale quotidiana gli appare come un segnale per passare all'azione. Deciso a concretizzare il suo gesto, fugge sulle montagne dove vivrà un'esperienza particolare… Che noia mortale questo Near Death Experience. Girato in un… Continue reading Venezia 2014. Near Death Experience

Venezia 2014. Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza

Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza *** Il nuovo film di Roy Andersson è una gustosa riflessione sulla vita e le sue svolte surreali, composta da 39 piani-sequenza a camera fissa, che raccontano il peregrinare di due anziani rappresentanti di maschere e oggetti per le feste, attraverso un piccolo paese scandinavo. Epilogo di una… Continue reading Venezia 2014. Un piccione seduto su un ramo riflette sull’esistenza

Venezia 2014. Il giovane favoloso

Il giovane favoloso **1/2 Non riesce a Mario Martone il miracolo di Noi credevamo. La sua seconda incursione nell'Ottocento italiano, per raccontare la vita di Giacomo Leopardi da Recanati è lodevole, ma non riesce davvero svelare il mistero dell'uomo e dell'artista. Dopo aver messo in scena a teatro le Operette Morali, il cuore del discorso… Continue reading Venezia 2014. Il giovane favoloso

Venezia 2014. L’udienza

L'udienza **** Amedeo, ufficiale in congedo, viene a Roma dal nord ossessionato dall’idea di farsi ricevere dal papa. Pur non avendo le conoscenze adatte, ci prova in tutti i modi, fino ad attirare l’attenzione del commissario di polizia Aureliano Diaz. Amedeo non vuole rivelare a nessuno quel che ha da dire al papa, “anche nel… Continue reading Venezia 2014. L’udienza

Venezia 2014. Olive Kitteridge

Olive Kitteridge **1/2 Olive Kitteridge è una miniserie composta da quattro puntate che nasce dall’adattamento dell’omonimo romanzo vincitrice del Premio Pulitzer di Elizabeth Strout. Si raccontano gli eventi di una cittadina del Maine, solo apparentemente tranquilla, visti attraverso la lente di Olive, professoressa di matematica, il cui atteggiamento duro maschera un cuore caloroso, seppur travagliato,… Continue reading Venezia 2014. Olive Kitteridge

Venezia 2014. Goodnight Mommy

Goodnight Mommy *** Nel caldo estivo, una casa solitaria si erge in campagna tra i boschi e i campi di grano. Due fratelli gemelli di nove anni aspettano la loro madre. Quando questa torna a casa, portando sul volto le bende di un intervento di chirurgia estetica, nulla è più come prima. I bambini iniziano… Continue reading Venezia 2014. Goodnight Mommy

Venezia 2014. Hungry Hearts

Hungry Hearts * Accolto con applausi convinti alla fine della proiezione stampa mattutina, il secondo film italiano del concorso, girato da Saverio Costanzo a New York è a nostro avviso uno dei peggiori visti in concorso. Adattando il romanzo Il bambino indaco, di Marco Franzoso, Costanzo racconta il conflitto che nasce all'interno di una giovane… Continue reading Venezia 2014. Hungry Hearts

Venezia 2014. Belluscone, una storia siciliana

Belluscone, una storia siciliana * Il film che avrebbe voluto raccontare il rapporto unico tra Berlusconi e la Sicilia, attraverso le disavventure dell’impresario palermitano di cantanti neomelodici, organizzatore di feste di piazza, Ciccio Mira – imperterrito sostenitore di Berlusconi e nostalgico della mafia di un tempo – e dei due artisti della sua “scuderia”, Erik… Continue reading Venezia 2014. Belluscone, una storia siciliana