Oscar 2020: Notturno di Francesco Rosi è il candidato italiano

La commissione convocata all’Anica e composta quest’anno da Nicola Borrelli, Simone Gattoni, Paolo Genovese, Carlo Poggioli, Cristina Priarone, Gloria Satta e Baba Richerme ha scelto quest’anno per rappresentare il nostro Paese agli Oscar il nuovo film di Francesco Rosi, che ha debuttato alla Mostra di Venezia, Notturno.

E’ la seconda volta, dopo Fuocoammare, che la commissione seleziona un film di Rosi, per quello che ora si chiama International Feature Film Award.

La shortlist dei dieci più votati sarà rivelata il 9 febbraio, mentre le nominations saranno annunciate il 15 marzo.

La cerimonia è stata fissata per il 25 aprile 2021.

Ma quali sono i concorrenti di Rosi in quest’anno così povero di cinema?

Molti arrivano dalla Mostra di Venezia: la Bosnia-Erzegovina ha scelto Quo vadis, Aida? di Jasmila Žbanić, una delle favorite, la Germania ha selezionato And Tomorrow the Entire World di Julia von Heinz, la Grecia il notevole Apples di Christos Nikou, che ha aperto Orizzonti, mentre per l’Iran concorrerà Sun Children di Majid Majidi, per la Polonia Never Gonna Snow Again di Małgorzata Szumowska e Michał Englert, per il Portogallo Listen di Ana Rocha de Sousa, che ha vinto il Leone del Futuro, e per Russia il Leone d’Argento Cari compagni! del veterano Andrei Konchalovsky.

Dalla Mostra del 2019 arriva invece Atlantis di Valentyn Vasyanovych, vincitore di Orizzonti e selezionato dall’Ucraina.

Con una certa sorpresa, la Francia ha scelto Due, opera prima dell’italiano Filippo Meneghetti preferendola al nuovo film di Ozon che è uscito in sala dopo Cannes.

La polacca Agnieszka Holland è stata scelta dalla Repubblica Ceca, grazie al suo Charlatan, tra i favoriti, mentre la Colombia invierà ad Hollywood lo spagnolo Fernando Trueba, già vincitore per Belle époque, con Forgotten We’ll Be.

Il frontrunner però è forse il danese Thomas Vinterberg, già nominato per Il sospetto, che ci riprova con Un altro giro, interpretato da Mads Mikkelsen.

Infine il Giappone ha scelto l’eterna di Cannes Naomi Kawase e il suo True Mothers.

Mancano ancora molte selezioni, un quadro più chiaro si avrà a fine mese.

 

 

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.