Venezia 2013. La belle vie

La belle vie

La belle vie *1/2

Film francese di Jean Denizot, racconta il curioso “esperimento educativo” di un padre che ha sottratto i suoi due figli piccoli alla madre ed è scappato di città in città, nascondendosi dal mondo e obbligando i figli, apparentemente consenzienti, ad una vita agreste  e nomade.

I due ragazzu sono ormai adolescenti, mentre il padre, condannato a due anni di carcere per sottrazione di minori, è costretto a vivere in clandestinità.

Quando però uno dei due figli scappa e fa perdere le sue tracce, dopo aver seminato disastri nel viallaggio in cui si erano rifugiati, il padre e l’altro figlio sono costretti alla fuga, con le autorità che li inseguono.

Trovato rifugio su una barca lungo il fiume, il biondo protagonista farà amicizia con una ragazza del luogo, scoprirà l’amore e deciderà che è arrivato il momento di ritrovare le sue radici, prima ricongiungendosi al fratello e quindi mettendosi in cerca della madre…

Il film di Denizot evita ogni giudizio, semplifica ed edulcolora: i due ragazzi dovrebbero essere degli enfants sauvage e invece usano il computer e internet come se l’avessero sempre fatto; non sono mai stati a scuola, eppure leggono libri e si esprimono senza problemi.

Tanto più che la criminale sottrazione dei figli alla loro madre rimane incomprensibile e senza senso anche alla luce del finale aperto…

Un racconto di formazione furbo e sgangherato, che non lascia tracce nella memoria affollata di un festival ricco come quello veneziano.

Un pensiero riguardo “Venezia 2013. La belle vie”

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.