I consigli della settimana

Tre film in uscita nel weekend, interessanti e meritevoli per ragioni diverse.

Innanzitutto L’arte di vincere – Moneyball, diretto da Bennett Miller (Capote), su una sceneggiatura di Aaron Sorkin e Steve Zaillian, che abbiamo recensito per voi in anteprima.

Un film che parla di sport solo in maniera marginale, con un approccio in cui prevalgono le relazioni umane, il confronto con il mistero della performance, la lotta per affermarsi pur avendo mezzi limitati.

Brad Pitt interpreta un famoso manager di una scalcagnata squadra di baseball, che deve far fronte alla cessione dei suoi tre migliori giocatori ed ale ristrettezze di un budget ridotto all’osso. Dovrà scegliere se fidarsi dell’intuito dei suoi anziani scout per rifondare la squadra o se affidarsi ad un giovane analista che usa la matematica e la statistica per scovare i giocatori più adatti al gioco.

Gli straordinari dialoghi di Sorkin (The social network), per un racconto tratto da una storia vera, pieno di malinconica amarezza. 6 nominations agli Oscar comprese quelle per il miglior film, i due attori e la sceneggiatura.

Non perdetelo: non è un film sul noiosissimo baseball, ma sulla capacità di superare i propri limiti, sul think outside the box, sull’integrità professionale.

Sarà in sala, anche in IMAX, Mission:Impossible Protocollo Fantasma. E’ il quarto episodio della serie di Ethan Hunt: Cruise ritorna nei panni dell’eroe della task force CIA, questa volta diretto da Brad Bird, alla sua prima esperienza con il live action, dopo una vita passata nell’animazione (Gli incredibili, Ratatouille).

Super cast con Paula Patton, Simon Pegg, Josh Halloway, Jeremy Renner. 200 milioni di dollari negli Stati Uniti ed altri 350 nel resto del mondo.

Adrenalina senza stunt, alla maniera di Cruise, per un quarto episodio che ha dominato il Natale americano ed ha rivitalizzato uan saga che sembrava non aver più nulla da dire dopo il terzo episodio di J.J. Abrams.

Infine in sala Il sentiero, presentato a Berlino due anni fa, arriva finalmente sugli schermi grazie alla Fandango. Una storia di amore e fanatismo, ambientata nella Bosnia di oggi, che piacerà al pubblico più attento alle proposte inconsuete e di qualità.

Vi segnaliamo anche ACAB – All cops are bastard tratto dal libro di Carlo Bonini e diretto da Stefano Sollima, alla sua prima prova cinematografica, dopo la spledida serie tv di Romanzo Criminale.

Weekend del 27 gennaio 2012

L’arte di vincere di B.Miller ***

Mission:Impossible – Protocollo Fantasma di B.Bird **1/2

Il sentiero di J.Zbanic

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.