Nastri d’Argento: Favolacce e Pinocchio in testa alle candidature, a Toni Servillo il premio alla carriera

Dopo i David di Donatello è arrivato il turno dei Nastri d'Argento, ormai sempre più marginali nel panorama del cinema italiano, anche per le modalità incomprensibili della sua assegnazione. Il Nastro dell'anno è già andato a Volevo nascondermi di Giorgio Diritti, che così è escluso da tutte le altre categorie. E non solo il regista… Continua a leggere Nastri d’Argento: Favolacce e Pinocchio in testa alle candidature, a Toni Servillo il premio alla carriera

I consigli della settimana

In questa settimana complicata, sopravvivono un pugno di uscite in sala. Vi segnaliamo soprattutto il nuovo film di Giorgio Diritti con Elio Germano, fresco di premio a Berlino, Volevo Nascondermi. Un film bellissimo che racconta la vita di Antonio Ligabue, il pittore naif, le sue psicosi, il suo isolamento, la sua ispirazione. Volevo nascondermi di… Continua a leggere I consigli della settimana

Volevo nascondermi con Elio Germano esce il 4 marzo. Anche Queen & Slim anticipa la sua uscita

Dopo il successo al Festival di Berlino di Elio Germano, Raicinema e 01 distribuzione hanno deciso di lanciare Volevo nascondermi di Giorgio Diritti a partire da mercoledì 4 marzo, nonostante restino chiusi i cinema di Lombardi,a Emilia e Veneto. Dal comunicato stampa ufficiale: "I produttori Palomar e Rai Cinema e la distribuzione 01 Distribution sono… Continua a leggere Volevo nascondermi con Elio Germano esce il 4 marzo. Anche Queen & Slim anticipa la sua uscita

Berlinale 2020. Orso d’oro all’iraniano There Is No Evil. Elio Germano miglior attore, Favolacce miglior sceneggiatura

La giuria capitanata da Jeremy Irons con Bérénice Bejo, Kenneth Lonergan e Luca Marinelli ha assegnato l'Orso della 70° edizione all'iraniano There Is No Evil di Mohammad Rasoulof, uno dei film più apprezzati della Berlinale, ma con due premi di peso, l'Italia esce a testa alta dal palmares. Rasoulof non ha potuto accompagnare il film… Continua a leggere Berlinale 2020. Orso d’oro all’iraniano There Is No Evil. Elio Germano miglior attore, Favolacce miglior sceneggiatura

Berlinale 2020. Conferenza stampa di Volevo nascondermi

Dopo aver catturato l’ombra di Leopardi nel Giovane Meraviglioso di Mario Martone, Elio Germano è diventato Antonio Ligabue in Volevo nascondermi per Giorgio Diritti. Sono a loro agio e sulla stessa lunghezza d’onda nel parlarne in conferenza stampa, in presenza dei produttori e della sceneggiatrice Tania Bordoni: “Questo lavoro è stato come creare un distillato”, spiega… Continua a leggere Berlinale 2020. Conferenza stampa di Volevo nascondermi

Volevo nascondermi

Volevo nascondermi ***1/2 Un occhio ci scruta da sotto un velo scuro. È un occhio di matto che non distoglie lo sguardo quando lo fissi. È sensibile ai dettagli e quando rimane incagliato in un particolare che richiama epoche oscure, trasmette subito scariche elettriche al resto del corpo. Le scariche lo fanno arrabbiare. Urla, strepita,… Continua a leggere Volevo nascondermi

Berlino 2020: tutti i film del concorso

Questa mattina Carlo Chatrian, neo direttore della Berlinale, ha annunciato i 18 titoli del concorso ufficiale della 70° edizione, che si terrà dal 20 febbraio al 1 marzo 2020, con Jeremy Irons presidente di giuria. Tra questi, due italiani: Volevo nascondermi di Giorgio Diritti con Elio Germano nei panni del pittore Ligabue e Favolacce dei… Continua a leggere Berlino 2020: tutti i film del concorso

Volevo nascondermi: il primo trailer del nuovo film di Diritti su Ligabue

Primo trailer per il nuovo film di Giorgio Diritti, Volevo nascondermi, con Elio Germano nei panni del pittore Ligabue. “Volevo nascondermi… ero un uomo emarginato, un bambino solo, un matto da manicomio, ma volevo essere amato.” Toni, figlio di una emigrante italiana, respinto in Italia dalla Svizzera dove ha trascorso un’infanzia e un’adolescenza difficili, vive… Continua a leggere Volevo nascondermi: il primo trailer del nuovo film di Diritti su Ligabue