Il gioco del destino e della fantasia

Il gioco del destino e della fantasia *** Tre piccole storie, tre episodi comuni, in cui il caso e l'imprevisto giocano un ruolo decisivo. Tre capitoli costruiti con un' economia di mezzi stupefacente, che fa dialogare semplicemente i suoi personaggi. Un atto di fiducia umanissima nella forza della parola, capace di cancellare qualsiasi struttura drammatica… Continua a leggere Il gioco del destino e della fantasia

Il male non esiste

Il male non esiste - There Is No Evil ***1/2 Orso d'oro alla Berlinale nell'edizione del 2020, Il male non esiste, settimo film del dissidente iraniano Mohammad Rasoulof, nonostante sia stato acquistato da Satine per l'Italia, non è mai uscito nelle sale o in streaming nel nostro Paese. Rasoulof non ha potuto neppure ritirare il… Continua a leggere Il male non esiste

Sesso sfortunato o follie porno

Sesso sfortunato o follie porno - Bad Luck Banging or Loony Porn *** L'Orso d'Oro alla 71ma Berlinale consacra un altro talento della noul val rumena, Radu Jude, già assistente di Costa Gavras e Cristi Puiu, che con il suo settimo lungometraggio continua a raccontare le contraddizioni del suo Paese, con sempre maggiore lucidità e… Continua a leggere Sesso sfortunato o follie porno

Il rumeno Radu Jude vince l’Orso d’oro alla Berlinale virtuale

In un silenzio assordante, fatto di visioni in streaming da casa propria, si è svolta la più incomprensibile delle edizioni della Berlinale. La giuria, composta da sei passati vincitori, Mohammad Rasoulof, Nadav Lapid, Adina Pintilie, Ildiko Enyedi, Gianfranco Rosi e Jasmila Zbanic, ha scelto i vincitori di questa edizione carbonara. L'orso d'Oro è andato al… Continua a leggere Il rumeno Radu Jude vince l’Orso d’oro alla Berlinale virtuale

La Berlinale si trasforma in evento virtuale…

Secondo un'anticipazione di Variety, la Berlinale avrebbe deciso di tenere la sua 71° edizione in modo virtuale, poco dopo le date indicate originariamente, ovvero tra l'11 e il 21 febbraio prossimo. Nessuno spostamento primaverile, per tentare un evento live, com'è stata la Mostra di Venezia. La Berlinale si terrà all'inizio di marzo, con una competizione… Continua a leggere La Berlinale si trasforma in evento virtuale…

La Berlinale medita di spostarsi in primavera

Con la Germania ancora nel pieno della seconda ondata e la Merkel che chiede al parlamento misure più rigide per affrontare il Natale, il Festival di Berlino, programmato per l'11 febbraio rischia seriamente di essere spostato. Carlo Chatrian e i suoi collaboratori stanno meditando con attenzione le alternative ad un'edizione che non potrà che essere… Continua a leggere La Berlinale medita di spostarsi in primavera

First Cow

First Cow ***1/2 “I poveri hanno bisogno di capitali per iniziare qualcosa, un miracolo o un crimine” Una nave mercantile attraversa un fiume e lo schermo. Una donna a passeggio con il suo cane scopre, nel terreno, lo scheletro di due uomini. E' la fine di una storia. Ma è anche l'inizio di quella a… Continua a leggere First Cow

Jia Zhangke: il virus sta mettendo in ginocchio l’industria cinematografica cinese

Jia Zhangke è a Berlino per presentare il suo nuovo documentario Swimming Out Till the Sea Turns Blue, che racconta tre generazioni di scrittori cinesi. Tuttavia è riuscito ad arrivare solo all'ultimo e senza garanzie preventive, annunciando che il suo prossimo film, che avrebbe dovuto girare tra la primavera e l'estate, è stato fermato a… Continua a leggere Jia Zhangke: il virus sta mettendo in ginocchio l’industria cinematografica cinese

Berlinale 2020. Conferenza stampa di Volevo nascondermi

Dopo aver catturato l’ombra di Leopardi nel Giovane Meraviglioso di Mario Martone, Elio Germano è diventato Antonio Ligabue in Volevo nascondermi per Giorgio Diritti. Sono a loro agio e sulla stessa lunghezza d’onda nel parlarne in conferenza stampa, in presenza dei produttori e della sceneggiatrice Tania Bordoni: “Questo lavoro è stato come creare un distillato”, spiega… Continua a leggere Berlinale 2020. Conferenza stampa di Volevo nascondermi

Berlino 2020: tutti i film del concorso

Questa mattina Carlo Chatrian, neo direttore della Berlinale, ha annunciato i 18 titoli del concorso ufficiale della 70° edizione, che si terrà dal 20 febbraio al 1 marzo 2020, con Jeremy Irons presidente di giuria. Tra questi, due italiani: Volevo nascondermi di Giorgio Diritti con Elio Germano nei panni del pittore Ligabue e Favolacce dei… Continua a leggere Berlino 2020: tutti i film del concorso

Light of My Life

Light of My Life *** Va tutto bene, è un’avventura d’amore. Solo io e te. Ha debuttato durante la scorsa Berlinale e arriva nelle sale italiane il 21 novembre Light of My Life, il nuovo film diretto, sceneggiato, interpretato e prodotto – e poi anche basta – da Casey Affleck. Anno indefinito. Una piaga misteriosa… Continua a leggere Light of My Life

Synonymes: il trailer del film vincitore dell’Orso d’Oro

Finalmente online il trailer del film di Nadav Lapid, Synonymes, che dopo aver conquistato alla Berlinale un meritato Orso d'Oro, è diventato un caso di culto in Francia. Il film racconta l'integrazione impossibile di un giovane israeliano nella Francia di oggi. Interpretato da Tom Mercier, Quentin Dolmaire e Louise Chevillotte, uscirà negli Stati Uniti il 25 ottobre.… Continua a leggere Synonymes: il trailer del film vincitore dell’Orso d’Oro

An Elephant Sitting Still

An Elephant Sitting Still **** In una città di provincia della Cina settentrionale, in una lunga giornata invernale, si incrociano i destini di un pugno di personaggi: il piccolo criminale Yang Cheng, abbandonato dalla donna che ama, sorpreso da un amico a letto con sua moglie; lo studente Wei Bu che, per difendere un compagno… Continua a leggere An Elephant Sitting Still

Estate 1993

Estate 1993 *** Piccolo, straordinario esordio per la catalana Carla Simon, Estate 1993 ha debuttato alla Berlinale nel 2017, in una delle infinite sezioni collaterali del festival, per poi essere scelto dalla Spagna per rappresentarla agli Oscar. Arriva nel nostro paese solo ora, grazie alla Wanted, che ci ha regalato uno dei gioielli più preziosi… Continua a leggere Estate 1993

Carlo Chatrian nuovo direttore della Berlinale

AGGIORNAMENTO 22.6.2018 Ora è ufficiale: terminato il 71 Festival di Locarno, Carlo Chatrian comincerà a lavorare per la Berlinale 2020, con il ruolo di direttore artistico della rassegna continentale. L'olandese Marinette Rissenbeek lo affiancherà in qualità di responsabile amministrativa. Entrambi avranno un contratto quinquennale, subentrando a Dieter Kosslick, che aveva concentrato su di sè i due incarichi… Continua a leggere Carlo Chatrian nuovo direttore della Berlinale