Jia Zhangke: il virus sta mettendo in ginocchio l’industria cinematografica cinese

Jia Zhangke è a Berlino per presentare il suo nuovo documentario Swimming Out Till the Sea Turns Blue, che racconta tre generazioni di scrittori cinesi. Tuttavia è riuscito ad arrivare solo all'ultimo e senza garanzie preventive, annunciando che il suo prossimo film, che avrebbe dovuto girare tra la primavera e l'estate, è stato fermato a… Continua a leggere Jia Zhangke: il virus sta mettendo in ginocchio l’industria cinematografica cinese

Berlinale 2020. Conferenza stampa di Volevo nascondermi

Dopo aver catturato l’ombra di Leopardi nel Giovane Meraviglioso di Mario Martone, Elio Germano è diventato Antonio Ligabue in Volevo nascondermi per Giorgio Diritti. Sono a loro agio e sulla stessa lunghezza d’onda nel parlarne in conferenza stampa, in presenza dei produttori e della sceneggiatrice Tania Bordoni: “Questo lavoro è stato come creare un distillato”, spiega… Continua a leggere Berlinale 2020. Conferenza stampa di Volevo nascondermi

Berlino 2020: tutti i film del concorso

Questa mattina Carlo Chatrian, neo direttore della Berlinale, ha annunciato i 18 titoli del concorso ufficiale della 70° edizione, che si terrà dal 20 febbraio al 1 marzo 2020, con Jeremy Irons presidente di giuria. Tra questi, due italiani: Volevo nascondermi di Giorgio Diritti con Elio Germano nei panni del pittore Ligabue e Favolacce dei… Continua a leggere Berlino 2020: tutti i film del concorso

Light of My Life

Light of My Life *** Va tutto bene, è un’avventura d’amore. Solo io e te. Ha debuttato durante la scorsa Berlinale e arriva nelle sale italiane il 21 novembre Light of My Life, il nuovo film diretto, sceneggiato, interpretato e prodotto – e poi anche basta – da Casey Affleck. Anno indefinito. Una piaga misteriosa… Continua a leggere Light of My Life

Synonymes: il trailer del film vincitore dell’Orso d’Oro

Finalmente online il trailer del film di Nadav Lapid, Synonymes, che dopo aver conquistato alla Berlinale un meritato Orso d'Oro, è diventato un caso di culto in Francia. Il film racconta l'integrazione impossibile di un giovane israeliano nella Francia di oggi. Interpretato da Tom Mercier, Quentin Dolmaire e Louise Chevillotte, uscirà negli Stati Uniti il 25 ottobre.… Continua a leggere Synonymes: il trailer del film vincitore dell’Orso d’Oro

An Elephant Sitting Still

An Elephant Sitting Still **** In una città di provincia della Cina settentrionale, in una lunga giornata invernale, si incrociano i destini di un pugno di personaggi: il piccolo criminale Yang Cheng, abbandonato dalla donna che ama, sorpreso da un amico a letto con sua moglie; lo studente Wei Bu che, per difendere un compagno… Continua a leggere An Elephant Sitting Still

Estate 1993

Estate 1993 *** Piccolo, straordinario esordio per la catalana Carla Simon, Estate 1993 ha debuttato alla Berlinale nel 2017, in una delle infinite sezioni collaterali del festival, per poi essere scelto dalla Spagna per rappresentarla agli Oscar. Arriva nel nostro paese solo ora, grazie alla Wanted, che ci ha regalato uno dei gioielli più preziosi… Continua a leggere Estate 1993

Carlo Chatrian nuovo direttore della Berlinale

AGGIORNAMENTO 22.6.2018 Ora è ufficiale: terminato il 71 Festival di Locarno, Carlo Chatrian comincerà a lavorare per la Berlinale 2020, con il ruolo di direttore artistico della rassegna continentale. L'olandese Marinette Rissenbeek lo affiancherà in qualità di responsabile amministrativa. Entrambi avranno un contratto quinquennale, subentrando a Dieter Kosslick, che aveva concentrato su di sè i due incarichi… Continua a leggere Carlo Chatrian nuovo direttore della Berlinale

On Body and Soul vince l’Orso d’Oro a Berlino

E' l'ungherese On Body and Soul della regista Ildikó Enyedi a vincere, abbastanza a sorpresa l'Orso d'Oro del Festival di Berlino, assegnato dalla giuria capitanata da Paul Verhoven. Il favoritissimo Kaurismaki con il suo The Other Side of Hope si deve accontentare del premio alla regia, mentre gli altri favoriti, il cileno Sebastian Lelio e il… Continua a leggere On Body and Soul vince l’Orso d’Oro a Berlino

Berlino premia Fuocoammare: l’Orso d’Oro a Gianfranco Rosi

Si è conclusa con un trionfo italiano la 66ma Berlinale: Fuocoammare di Gianfranco Rosi, documentario dedicato al'lisola di Lampedusa e alla tragedia dei migranti, ha vinto l'Orso d'Oro. A distanza di quattro anni dal successo dei fratelli Taviani con Cesare deve morire, il massimo premio del festival ritorna in Italia. Il successo era atteso e… Continua a leggere Berlino premia Fuocoammare: l’Orso d’Oro a Gianfranco Rosi

Ave Cesare! aprirà il Festival di Berlino

La 66° Berlinale aprirà i battenti il prossimo 11 febbraio con l'ultimo film dei fratelli Coen, Ave Cesare! un noir ambientato nella Hollywood degli anni d'oro, interpretato da george Clooney, Josh Brolin, Scarlett Johansson, Alden Ehrenreich, Ralph Fiennes, Jonah Hill, Frances McDormand, Tilda Swinton e Channing Tatum. E' la seconda volta che i Coen aprono a Berlino,… Continua a leggere Ave Cesare! aprirà il Festival di Berlino

Taxi di Jafar Panahi vince l’Orso d’Oro

La giuria capitanata da Darren Aronofsky ha assegnato a Taxi di Jafar Panahi l'Orso d'oro del 65° Festival di Berlino. Panahi è costretto agli arresti domiciliari in patria, dopo aver sfidato il regime di Ahmadinejad continuando a fare il suo lavoro di regista. Ha girato Taxi in clandestinità, guidando lui stesso una vettura e raccontando… Continua a leggere Taxi di Jafar Panahi vince l’Orso d’Oro

Il cinese Black Coal Thin Ice vince l’Orso d’Oro

Secondo Paolo Mereghetti i favoriti alla vittoria erano tre, il tedesco Kreuzweg (Via Crucis), l'americano Boyhood di Linklater ed il francese Aimer Boire et chanter del venerabile Alain Resnais, oltre naturalmente a Grand Budapest Hotel di Wes Anderson che ha stranamente aperto il festival in concorso. E invece a sorpresa si è imposto il noir… Continua a leggere Il cinese Black Coal Thin Ice vince l’Orso d’Oro

Il rumeno Child’s pose vince l’Orso d’oro

E' il film rumeno di Peter Netzer a vincere l'Orso d'Oro della 63° Berlinale. La giuria guidata da Wong Kar-wai e composta da Susanne Bier, Andreas Dresen, Ellen Kuras, Shirin Neshat, Tim Robbins e Athina Rachel Tsangari ha premiato anche i due favoriti della vigilia: An Episode in the Life of an Iron Picker di Denis… Continua a leggere Il rumeno Child’s pose vince l’Orso d’oro

Il cavallo di Torino

Il cavallo di Torino *** Chi lotta contro i mostri deve fare attenzione a non diventare lui stesso un mostro. E se tu riguarderai a lungo in un abisso, anche l'abisso vorrà guardare dentro di te. Friedrich Nietzsche, Al di là del bene e del male, 1886 All'uscita dalla sua abitazione di Torino, il 3 gennaio 1889,… Continua a leggere Il cavallo di Torino