Cannes 2019. La classifica finale dei critici internazionali

Grazie ai daily di Screen International e Le Film Francais, pubblichiamo la classifica finale dei film del concorso di Cannes 2019, secondo i principali critici internazionali. In testa c'è Parasite di Bong Joon ho con 3,5, seguito a pari merito da Portrait of a Lady on Fire della Sciamma e da Dolor Y Gloria di… Continue reading Cannes 2019. La classifica finale dei critici internazionali

Il Paradiso probabilmente

Il Paradiso probabilmente - It Must Be Heaven ** Al suo terzo film, il cinema del palestinese Elia Suleiman rimane chiaramente codificato all'interno delle coordinate narrative ed espressive, che il regista e attore si è dato sin dall'esordio con Intervento divino nel 2002. Il suo è un cinema che guarda a Tati, a Keaton, al… Continue reading Il Paradiso probabilmente

La vie invisible d’Euridice Gusmao vince Un certain regard. Chiara Mastroianni miglior attrice

La giuria di Un certain regard, il secondo concorso di Cannes, è riuscita nell'impresa salomonica di moltiplicare premi e menzioni, segnalando ben 8 film tra i 18 selezionati Nadine Labaki e i suoi girati hanno premiato La vie invisible d'Euridice Gusmao di Karim Ainouz come miglior film, assegnando a Chiara Mastroianni il premio per la… Continue reading La vie invisible d’Euridice Gusmao vince Un certain regard. Chiara Mastroianni miglior attrice

Cannes 2019. Sibyl

Sibyl * Ultimo film del concorso ufficiale di Cannes 72, Sibyl è il terzo film della quarantenne regista francese Justine Triet, rivelatasi con il dramma politico-familiare La Bataille de Solferino nel 2013. Il festival è alla ricerca di sguardi femminili, il concorso si apre come non mai a registe donne, ma come sempre succede, quando… Continue reading Cannes 2019. Sibyl

Cannes 2019. Nina Wu

Nina Wu *1/2 Scritto dal regista Midi Z con la sua attrice Wu Ke-xi, questo cupo e opprimente dramma psicologico, travestito da thriller elettrico, è anche una sorta di ricognizione a caldo delle questioni sollevate impetuosamente dall'arresto di Harvey Weinstein e dal movimento #metoo. Nina Wu è un'aspirante attrice, che sopravvive con qualche cortometraggio, qualche… Continue reading Cannes 2019. Nina Wu

Cannes 2019. Once in Trubchevsk

Once in Trubchevsk **1/2 C'era una volta a Trubchevsk, una cittadina della Russia sud occidentale, una coppia di amanti vicini di casa. Lui camionista, lei casalinga che arrotonda realizzando sciarpe, guanti e abiti a maglia di lana. Entrambi infelicemente sposati, si ritrovano sullo spazioso automezzo di lui, all'insaputa dei rispettivi coniugi. Una tormenta di neve… Continue reading Cannes 2019. Once in Trubchevsk

Cannes 2019.Summer of Changsha

Summer of Changsha ** Il detective Bin e il suo partner raggiungono la città di Changsha, la capitale della provincia dello Hunan in una calda mattina estiva. E' stato infatti ritrovata sulle rive del fiume cittadino, il braccio mozzato di un uomo. Le indagini sulle persone recentemente scomparse li protano dalla dottoressa Li, un chirurgo,… Continue reading Cannes 2019.Summer of Changsha

Cannes 2019. Mektoub, My Love: Intermezzo

Mektoub, My Love: Intermezzo **1/2 Intermezzo: breve spettacolo o azione scenica, di carattere leggero e vario, che serve a riempire gli intervalli fra un atto e l’altro o fra due quadri successivi di una rappresentazione drammatica. Dopo aver letteralmente travolto la Mostra di Venezia due anni fa con il Mektoub, My Love: Canto Uno, Abdellatif… Continue reading Cannes 2019. Mektoub, My Love: Intermezzo

Il traditore

Il traditore *** Il traditore, l'ultimo film di Marco Bellocchio, in concorso a Cannes e da stasera in tutte le sale italiane, racconta la storia di Tommaso Buscetta, uno dei primissimi pentiti di mafia. La sua collaborazione con la giustizia fu decisiva per consentire a Giovanni Falcone di istruire quello che è passato alla storia… Continue reading Il traditore

Cannes 2019. La classifica definitiva dei film del concorso

Concluso il concorso ufficiale di Cannes 72 la nostra classifica assume un aspetto piuttosto definito. Il trio di testa è rimasto quello definito qualche giorno fa, con Bong Joon ho, Tarantino e Almodovar: le nostre palme vanno a loro. Seguono il bel melò della Sciamma, un inedito polar di Desplechin, un discreto Malick e il… Continue reading Cannes 2019. La classifica definitiva dei film del concorso

Cannes 2019. Roubaix, une lumière – Oh Mercy

Roubaix, une lumière - Oh Mercy *** Il nuovo film di Arnaud Desplechin, il decimo della sua carriera, cominciata proprio a Cannes nei primi anni '90, è l'ennesimo ritorno a Roubaix, la sua città natale, quella dove molti dei suoi personaggi hanno preso vita. Siamo lontanissimi però dalle avventure sentimentali e politiche di Paul Dedalus,… Continue reading Cannes 2019. Roubaix, une lumière – Oh Mercy

Cannes 2019. Matthias & Maxime

Matthias & Maxime *1/2 Figlio prediletto del Festival di Cannes sin dall'esordio di I killed my mother, dieci anni fa, premiato con la Caméra d'or, Xavier Dolan ritorna in concorso con Matthias & Maxim, un languido melò ambientato nel natio Quebec. Negli ultimi tre anni Dolan ha cercato di dare forma al suo debutto americano… Continue reading Cannes 2019. Matthias & Maxime

Parasite

Parasite **** Il coreano Bong Joon-ho travolge il concorso di Cannes con una commedia nera, straordinariamente potente e affilata. Un capolavoro accolto con commozione, applausi, e risate a scena aperta nel corso di una proiezione stampa elettrizzante. Dopo aver lavorato negli ultimi tempi a due produzioni internazionali frustranti e complessivamente diminutive, come Snowpiercer e Okja,… Continue reading Parasite

C’era una volta a… Hollywood

C'era una volta a... Hollywood ***1/2 Il nono film di Quentin Tarantino, per la terza volta in concorso a Cannes, dopo la Palma a Pulp Fiction e Bastardi senza gloria, è un viaggio nostalgico e sentimentale nel crepuscolo degli anni '60, una lettera d'amore alla Los Angeles della sua infanzia, quella in cui tutto sembrava… Continue reading C’era una volta a… Hollywood

Cannes 2019. Tommaso

Tommaso **1/2 Film piccolo piccolo, autobiografico e romano, questo ultimo di Abel Ferrara, presentato fuori concorso al Festival di Cannes. Dopo gli anni degli eccessi newyorkesi e la biografia di Pier Paolo Pasolini, Ferrara si è stabilito a Roma, ha ritrovato serenità e una seconda vita nel Bel Paese. Ed è quello che sembra volerci… Continue reading Cannes 2019. Tommaso