Il remake di Quasi Amici si prende la vetta negli States. Non ci resta che il crimine è primo in Italia

A sorpresa The Upside, il remake americano di Quasi amici, con Kevin Hart, Bryan Cranston e Nicole Kidman, toglie lo scettro ad Aquaman e sale in vetta al box office con 19,5 milioni di dollari. E’ quasi il doppio di quanto preventivato, segno che quella storia funziona e che la coppia dei protagonisti è stata indovinata.

The Upside era una produzione di Harvey Weinstein. Avrebbe dovuto uscire un anno fa. Da allora è rimasta in un cassetto, in vista di tempi migliori.

Il Re di Atlantide deve accontentarsi del secondo posto alla sua quarta settimana con 17 milioni di dollari e un total di 287 negli Stati Uniti e 1 miliardo e 20 milioni in tutto il mondo.

Spider-Man: un nuovo universo risale al quarto posto con 9 milioni nel weekend, 147 complessivi che diventano 302 worldwide, mentre scendono Il ritorno di Mary Poppins e Bumblebee, che hanno raccolto sinora 154 e 108 milioni di dollari.

Sale all’ottavo posto On the Basis of Sex, la biografia della giudice della Corte Suprema Ruth Bader GInsberg, interpretata da Felicity Jones, con 6,8 milioni nel weekend ed un totale di 10,5 sinora.

Chiudono la top ten Il corriere – The Mule di Eastwood e Vice di McKay, che hanno accumulato sinora 90 e 35 milioni rispettivamente.

In crescita tutti i film vincitori ai Golden Globes: Green Book, Bohemian Rhapsody, Se la strada potesse parlare e A Star Is Born.

In Italia invece è un testa a testa tra Non ci resta che il crimine di Massimiliano Bruno con quasi 2 milioni nel weekend e Aquaman che chiude a 1.835.000 e che è ormai vicinissimo ai 9 milioni complessivi.

Terzo posto per Ralph spacca Internet, con 1,7 milioni e un totale di che ha raggiunto gli 8,9 milioni.

Bohemian Rhapsody è quarto, ma ha superato i 25 milioni di euro, un risultato riuscito a pochissimi nell’ultimo quinquennio.

Continua ad incassare bene il Van Gogh di Schnabel con 1 milione nel weekend ed un totale di 2,5 sinora.

Buono il debutto di City of Lies con Johnny Depp, che si ferma ad oltre 725.000 euro.

La befana della Cortellesi raggiunge i 7,5 milioni di euro, mentre Moschetieri del Re di Veronesi è vicino ai 4,9.

Malissimo Attenti al gorilla di Luca Miniero: solo 396.000 euro nel weekend.

 

 

 

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.