The Eternal Daughter

The Eternal Daughter ** Il sesto film di Johanna Hogg, dopo il dittico The Souvenir, è un curioso film di fantasmi, familiari e cinematografici, ambientato in un maniero familiare vicino a Liverpool, ora diventato un albergo solitario e immerso nella nebbia. Nella notte la regista Julia Hart con l'anziana madre e il suo cane Louis… Continua a leggere The Eternal Daughter

Venezia 2022. La nostra classifica finale dei film del concorso

Questa è la nostra classifica finaleei film del concorso di Venezia 79. In testa rimane piuttosto saldamente Martin McDonagh con la sua ballata alle radici dell'odio, Gli spiriti dell'isola, appena sopra Bones and All di Guadagnino e Argentina, 1985 di Mitre. Molto vicino il francese Saint Omer, in un concorso che forse non ha avuto… Continua a leggere Venezia 2022. La nostra classifica finale dei film del concorso

Love Life

Love Life **1/2 Il settimo film del quarantenne giapponese Kôji Fukada debutta nel concorso principale di Venezia 79 e sarà il suo primo distribuito nel nostro paese, grazie a Teodora. Love Life è un melò che vorrebbe richiamare influenze rohmeriane, ma anche richiamare tutta la tradizione minimalista che da Ozu in poi ha attraversato il… Continua a leggere Love Life

Don’t Worry Darling

Don't Worry Darling ** Il secondo film da regista dell'attrice Olivia Wilde dopo l'intelligente commedia adolescenziale Booksmart - La rivincita delle sfigate, è un altro film femminile e femminista, un thriller che usa elementi di fantascienza distopica, per costruire una realtà idealizzata che si rivela una prigione reazionaria, da cui è quasi impossibile uscire. Siamo… Continua a leggere Don’t Worry Darling

Gli spiriti dell’isola

Gli spiriti dell'isola ***1/2 Il nuovo straordinario film del commediografo, sceneggiatore e regista Martin McDonagh è ambiento in una piccola isola irlandese ad un passo dalla costa, nel corso dell'aprile 1923, quando in terraferma si combatte ancor ala guerra civile tra unionisti e cattolici dell'IRA. Qui vive un uomo semplice, Padraic. Lo seguiamo mentre attraversa… Continua a leggere Gli spiriti dell’isola

Ti mangio il cuore

Ti mangio il cuore ** Tre famiglie nel Gargano rurale degli anni '60. Quando i Camporeale trucidano i Malatesta, dandoli in pasto ai maiali, lasciano in vita il piccolo Michele, nascostosi nella stalla. Cinquant'anni dopo Michele ha vendicato l'onore della famiglia ed è uno dei signori del Paese. La sua famiglia è piccola, ma forte:… Continua a leggere Ti mangio il cuore

L’immensità

L'immensità **1/2 A undici anni di distanza da Terraferma, Emanuele Crialese porta a Venezia un film che scava nella propria storia personale, cercando di sublimare nella magia del cinema e dello spettacolo un passato doloroso e problematico. L'immensità è ambientato negli anni '70 in una Roma di palazzi in costruzione e baracche provvisorie. In una… Continua a leggere L’immensità

The Whale

The Whale ** Il nuovo film Darren Aronofsky torna in concorso a Venezia a distanza di cinque anni dal disastroso mother!, nel tentativo di rimettere sui binari giusti una carriera fatta di fermate incongrue, stop improvvisi e completamente deragliata dopo Il Cigno Nero. Adattando per lo schermo la pièce teatrale di Samuel D. Hunter del… Continua a leggere The Whale

I figli degli altri

I figli degli altri - Les enfants des autres ** La commedia sentimentale di Rebecca Zlotowski è una curiosa presenza nel concorso veneziano, ma anche grazie alla sensibilità dei suoi interpreti e ad una messa in scena leggera e pertinente, trova un suo spazio di legittimità. La regista di Un'estate con Sofia e Planetarium racconta… Continua a leggere I figli degli altri

Master Gardener

Master Gardener *** Premiato con il Leone d'Oro alla carriera, Paul Schrader porta a Venezia il terzo capitolo di un'ideale nuova trilogia iniziata con First Reformed, proseguita con Il collezionista di carte e conclusa ora con una nuova variazione di un personaggio tipico del suo cinema: un uomo solitario, con un passato oscuro alle spalle,… Continua a leggere Master Gardener

Argentina, 1985

Argentina, 1985 *** Accolto con un'ovazione al termine della proiezione stampa veneziana, Argentina 1985 è il racconto del processo intentato dalla procura di Buenos Aires al generale Videla e agli altri militari che guidarono il paese tra il 1976 e il 1983, a seguito del colpo di stato che depose la presidente Isabelita Perón. Il… Continua a leggere Argentina, 1985

Monica

Monica *1/2 Monica, il terzo film di Pallaoro, trentino trasferito a Los Angeles da molti anni, continua ad avere i pochi pregi e i molti difetti del precedente, Hannah. Anche questa volta, come indica subito il titolo e l'adozione di un formato strettissimo dello schermo, il suo film è lo studio di un personaggio. Una… Continua a leggere Monica

All the Beauty and the Bloodshed

All the Beauty and the Bloodshed **1/2 Il nuovo documentario di Laura Poitras, premio Oscar Citizenfour nel 2015, ha un'anima divisa in due. Nel raccontare il coinvolgimento della fotografa Nan Goldin nella battaglia civile contro la famiglia Sackler, la Purdue Pharma e la piaga dell'ossicodone, la documentarista di Boston sceglie di andare a fondo e… Continua a leggere All the Beauty and the Bloodshed

Athena

Athena **1/2 Il terzo film di Romain Gavras, figlio del venerato Costa, maestro del cinema politico degli anni '70, è prodotto da Netflix, a partire da una sceneggiatura di Ladj Ly che racconta la lunga giornata di guerriglia urbana nel complesso della banlieu parigina chiamato Athena, fatto di una piazza e un quadrilatero di condomini.… Continua a leggere Athena

Bones and All

Bones and All ***1/2 Un panorama di tralicci, dipinti senza talento. Una highschool come ce ne sono tante nella provincia americana. Uno sleepover tra amiche, a cui Maren partecipa dopo essere fuggita dal trailer park in cui vive col padre, che prima di andare a dormire chiude la sua porta con un chiavistello. Quella sera… Continua a leggere Bones and All