Robert Pattinson voleva picchiare Robert Eggers sul set di The Lighthouse

Rapporti burrascosi sul set di The Lighthouse, il secondo film di Robert Eggers, dopo il sensazionale The Witch.

Il nuovo film è una fantasia horror ambientata nel mondo mitico dei fari e del mare, girato a 35mm e in bianco e nero, con Willem Dafoe e Robert Pattinson come protagonisti.

Solo che i rapporti tra Pattinson ed Eggers sono stato complicati, fino a sfiorare lo scontro fisico, secondo quanto ha dichiarato l’attore a Indiewire: “That’s the closest I’ve come to punching a director. However much I love Robert [Eggers], there was a point where I did five takes walking across the beach, and after a while I was like, “What the fuck is going on? I feel like you’re just spraying a fire hose in my face.” And he was like, “I am spraying a fire hose in your face.” It was like some kind of torture. It definitely creates an interesting energy.”

D’altronde, nonostante la ventata di politically correct odierna, il set è sempre stato un luogo elettrico di contrasti e visioni differenti.

Moltissimi capolavori sono nati proprio da epici scontri: basterebbe riguardare il famoso documentario di Werner Herzog dedicato a Klaus Kinski, Il mio nemico più caro, per rendersene conto.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.