Roma di Alfonso Cuaron vince il Leone d’Oro di Venezia 75

Que viva Mexico!

Per il secondo anno consecutivo, un messicano conquista il Leone d’Oro: dopo Guillermo Del Toro è toccato ad Alfondo Cuaron, con il suo rigoroso ritratto autobiografico, Roma, ambientato nella Città del Messico degli anni ’70.

Che a consegnare il premio a Cuaron sia stato proprio l’amico Del Toro, presidente di una giuria anche quest’anno molto femminile, non tragga in inganno. Roma è certamente uno dei migliori film in concorso, coraggioso, radicale, capace di uno sguardo senza compromessi.

Indubbiamente i tre amici messicani Cuaron, Del Toro, Inarritu stanno lasciando un segno decisivo nel cinema del nuovo secolo, imponendosi a Hollywood come nei grandi festival europei.

Due premi sono state assegnati a The Favourite di Yorgos Lanthimos con il Grand Prix e la miglior attrice, la straordinaria Olivia Colman.

É il più accessibile dei film del regista greco ed anche il primo che non ha scritto con il fidato Filippou.

William Dafoe ha vinto la Coppa Volpi per miglior attore, nel ruolo di Van Gogh in un film senza lampi mentre Jacques Audiard é il miglior regista per il magnifico The Sisters Brothers.

A Jennifer Kent – unica regista donna in concorso – il premio della giuria e l suo attore aborigeno il Premio Mastroianni per il miglior giovane.

La giuria ha fatto buone scelte, valorizzando il lavoro dei selezionatori.

Poi ciascuno ha nel cuore un Nemes, uno Tsukamoto, un Guadagnino, che tornano a casa a mani vuote, ma questi son peccati minori.

Il Leone premia Netflix. Non é una novitá di poco conto. Roma era stato scelto da Cannes, poi il boicottaggio l’ha spinto sul Lido.

Al netto della sacrosanta battaglia di esercenti e filiera del cinema, per la sopravvivenza della sala, il problema vero sarà per Cuaron, il cui film sembra destinato a sparire all’interno dello sterminato listino Netflix in cui l’ultima serie tedesca vale quanto un piccolo capolavoro premiato.

A meno che il successo di questa sera non spinga il gigante dello streaming ad immaginare un lancio anche al cinema.

Solo il tempo ci racconterà vincitori e vinti di questa battaglia e se il modello Netflix è destinato a durare e a far felici gli autori, che sinora hanno sempre faticato a trovare produttori così generosi o se è solo un cavallo di troia per conquistare la solita posizione dominante.

Per il resto, il palmares conferma più che scoprire, con premi a registi affermatissimi, trovando spazio persino per i fratelli Coen, con uno dei loro lavori più insignificanti.

Poco spazio invece hanno avuto gli sguardi coraggiosi, innovatori e imperfetti, che pure non sono mancati nel concorso.

Peccato. Perchè il lavoro di una giuria è anche quello di promuovere voci nuove e marginali non solo celebrare quelle note.

La Mostra è finita. Viva la Mostra.

Appuntamento al 28 agosto 2019.

Venezia 75: tutti i vincitori e i link alle nostre recensioni

Leone d’Oro: Roma di Alfonso Cuaron

Gran Premio Speciale della Giuria: The Favourite di Yorgos Lanthimos

Migliore regia: Jaques Audiard per The Sisters Brothers

Migliore attrice: Olivia Colman per The Favourite

Miglior attore: William Dafoe per At Eternity’s Gate

Migliore sceneggiatura: Joel e Ethan Coen per The Ballad of Buster Scruggs

Premio della Giuria: The Nightingale di Jennifer Kent

Premio Mastroianni al miglior giovane attore: Baykali Ganambarr per The Nightingale

Premio Opera Prima De Laurentiis: The Day I Lost My Shadow di Soudade Kaadan

Orizzonti

Miglior film: Kraben Rahu di P.Aroonpheng

Migliore regia: Emir Baigazin per Ozen

Migliore attore: Kais Nashi per Tel Aviv on Fire

Migliore attrice: Natalya Kudryashova per The Man Who Surprise Everyone

Premio speciale della giuria: Anons di M.Coskun

Migliore sceneggiatura: Pema Tseden per Jinpa

Miglior cortometraggio: Kado di Aditya Ahmad

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.