Sam Raimi torna sul set per The Kingkiller Chronicle

Dopo cinque anni di relativo silenzio, Sam Raimi ha firmato per dirigere l’adattamento del romanzo The Kingkiller Chronicle, scritto da Pat Rothfuss.

Così come ne Il Grande e Potente Oz, anche questa volta è un mago al centro del racconto.

Told in Kvothe’s own voice, this is the tale of the magically gifted young man who grows to be the most notorious wizard his world has ever seen. The intimate narrative of his childhood in a troupe of traveling players, his years spent as a near-feral orphan in a crime-ridden city, his daringly brazen yet successful bid to enter a legendary school of magic, and his life as a fugitive after the murder of a king form a gripping coming-of-age story unrivaled in recent literature.

E’ passato oltre un decennio, da quando Raimi era il Re Mida dei cinecomics, dopo aver trascinato al successo planetario Spider-Man e creato con il secondo episodio, uno dei film di genere meglio riusciti del nuovo secolo.

Ma quando la Sony decise di ricominciare tutto da capo con un nuovo team e un nuovo regista, Raimi è tornato alle sue ossessioni di sempre, prima con l’horror Drag me to Hell, quindi con il prequel del Mago di Oz.

Due film in dieci anni. Tutto qui. Ma la sua attività di produttore è stata molto più ricca e questo ritorno alla regia sembra promettente…

 

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.