Konchalovsky gira a Roma Il peccato

Le riprese de Il peccato, il nuovo film di Andrei Konchalovsky, dedicato a Michelangelo, sono ancora in corso e la produzione si è spostata a Roma.

Prodotto dalla Fondazione Andrei Konchalovsky per il sostegno al Cinema e alle Arti Sceniche e Jean Vigo Italia con Rai Cinema, il film si avvale di un consistente contributo del Ministero della Cultura della Federazione Russa e della partecipazione di Pervyi Kanal (Primo Canale, Russia).

Il primo giorno delle riprese a Roma ilò protagonista sul set, insieme a Alberto Testone nel ruolo di Michelangelo, è stato un elefante bianco. La scena era ambientata in un cortile all’interno del Vaticano e l’elefante, inaspettato e stravagante dono per il Papa Leone X, era circondato da un cordone di guardie svizzere che cercavano di contenere una folla curiosa e festante.

In questi giorni invece le riprese sono ambientate nella casa – bottega romana dell’artista a Macel  de’ Corvi.

Per le riprese la produzione si sta spostando fra la Toscana e il Lazio, nei luoghi di Michelangelo, dal Monte Altissimo, al Castello Malaspina di Massa e poi a Firenze, Arezzo, Montepulciano, Carrara, Bagno a Ripoli, Pienza, Monte San Savino, Tarquinia, Caprarola, fra gli altri.

 “Quello che vorrei trasmettere non è solo l’essenza della figura di Michelangelo, ma anche sapori e odori di quell’epoca carica di ispirazione e bellezza, ma anche di momenti sanguinosi e spietati” – ha sottolineato Konchalovsky – “E quello che mi ha spinto è stata la voglia di raccontare al mondo, e ai giovani di oggi che hanno la memoria corta, la grandezza della figura di Michelangelo”.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...