L’animazione Onward vince il weekend americano

Con 40 milioni di dollari Onward della Pixar/Disney ha vinto il weekend americano, rimanendo nella fascia bassa delle revisioni della vigilia. Tuttavia i problemi arrivano dal box office internazionale. Appena 28 milioni di dollari nel resto de mondo, che combatte, soprattutto in Europa e in Asia con il Coronavirus. Quando le major capiranno il bagno… Continua a leggere L’animazione Onward vince il weekend americano

The Invisible Man vince il weekend: un altro successo della Blumhouse

The Invisible Man di Leigh Whannell (Upgrade) vince il weekend con 29 milioni di dollari d'incasso, con un ottimo Cinemascore di B+ e buone recensioni. Per la Blumhouse che l'ha prodotto con la solita formula low budget - appena 7 milioni di dollari - è un altro successo. Nel resto del mondo il film ha… Continua a leggere The Invisible Man vince il weekend: un altro successo della Blumhouse

Crolla il box office italiano: -52%. Sonic – Il film ancora in testa negli States

Come prevedibile, è stato un weekend molto difficile per il cinema in Italia. La paura e le chiusure disposte in Lombardia hanno portato ad un calo di oltre l'80% rispetto alla domenica della settimana scorsa, che è diventato del 52% a livello nazionale. Nei quattro giorni del weekend il calo è stato del 30% complessivamente… Continua a leggere Crolla il box office italiano: -52%. Sonic – Il film ancora in testa negli States

Birds of Prey primo senza brillare. In Italia primi Aldo, Giovanni e Giacomo

Con 33 milioni di dollari, Birds of Prey conquista la testa del box office americano, ma con un risulato inferiore alle attese della vigilia. Nel mondo il film ha incassato 81 milioni. E' presumibile che possa arrivare a 250 milioni complessivi. Un po' poco per un cinecomic, sia pure non particolarmente oneroso come il film… Continua a leggere Birds of Prey primo senza brillare. In Italia primi Aldo, Giovanni e Giacomo

BAFTA di noia: tutto come previsto, vince 1917

I BAFTA, gli Oscar inglesi sono stati consegnati ieri sera alla Royal Albert Hall di Londra, alla presenza del principe William e di Kate Middleton, sono scivolati via con una certa prevedibilità. Presentati dal re dei talk, Graham Norton, hanno incoronato i soliti noti: 1917 ha chiuso con ben 7 premi, compresi il miglior film… Continua a leggere BAFTA di noia: tutto come previsto, vince 1917

Odio l’estate primo in Italia. Bad Boys for Life e 1917 primi negli States

Nulla cambia nel box office americano con Bad Boy For Life primo per la tersa settimana di fila con 17 milioni nel weekend e 148 complessivi, che diventano 290 nel mondo. Al secondo posto resiste sempre 1917 di Mendes con 9,6 milioni che portano il totale a 119 complessivi. In attesa degli Oscar della prossima… Continua a leggere Odio l’estate primo in Italia. Bad Boys for Life e 1917 primi negli States

Bad Boys For Life si conferma in testa negli USA, 1917 primo in Italia

Immutata la classifica americana con Bad Boys For Life primo con 34 milioni nel weekend e 120 complessivi in due settimane. Secondo posto per 1917 con 15 milioni e 103 complessivi che diventano 200 in tutto il mondo. Terzo posto per il deludente Dolittle con 12 milioni e 44 complessivi. Solo quarto The Gentlemen di… Continua a leggere Bad Boys For Life si conferma in testa negli USA, 1917 primo in Italia

Roger Deakins miglior direttore della fotografia dell’anno

L'associazione americana dei direttori della fotografia ha scelto Roger Deakins, per il suo lavoro in 1917, come migliore della stagione. Per Deakins è la quinta vittoria dopo quelle per Le ali della libertà, L'uomo che non c'era, Skyfall e Blade Runner 2049. In 1917 Deakins ha tenuto a battesimo la nuova Alexa Mini LF, leggerissima… Continua a leggere Roger Deakins miglior direttore della fotografia dell’anno

Sam Mendes miglior regista dell’anno per la DGA

La Directors Guild of America ha scelto Sam Mendes come miglior regista dell'anno per il suo 1917. Ha battuto Tarantino Scorsese, Bong e Taika Waititi. Dopo la vittoria ai Golden GLobes e quella dell'associazione dei produttori, la PGA, un altro successo per un film insipido come 1917. Di seguito tutti gli altri vincitori, anche per… Continua a leggere Sam Mendes miglior regista dell’anno per la DGA

I consigli della settimana

Solo due film da segnalare questa settimana. Il primo l'abbiamo recensito in anteprima ed è 1917 di Sam Mendes, un tour de force sul terreno di battaglia della Prima Guerra Mondiale. Ma dietro l'exploit tecnico purtroppo c'è molto poco. Se volete saperne di più, leggete il nostro pezzo qui: 1917 di S.Mendes ** https://www.youtube.com/watch?v=uxi11hs-GMY&t=10s In sala… Continua a leggere I consigli della settimana

1917

1917 ** Annunciato dalla grancassa dei Golden Globes appena conquistati per il miglior film e la migliore regia e dalle dieci nominations agli Oscar, 1917 prometteva uno sguardo cinematograficamente illuminato sulla Grande Guerra e le sue trincee. Roger Deakins, uno dei maestri della fotografia per il cinema, aveva deciso con Mendes di girare la storia… Continua a leggere 1917

Joker conquista anche l’Academy: 11 nominations agli Oscar

Sovvertendo le attese della vigilia, Joker, il film di Todd Phillips - Leone d'Oro all'ultima Mostra di Venezia poi fenomeno mondiale da oltre un miliardo di dollari - ha conquistato il maggior numero di candidature per i prossimi 92° Premi Oscar: 11 riconoscimenti, tra cui quelli per il miglior film, la regia, l'attore protagonista, la… Continua a leggere Joker conquista anche l’Academy: 11 nominations agli Oscar

Critics Choice Awards: C’era una volta a… Hollywood miglior film dell’anno

La notte prima delle nominations agli Ocar, i Critics Choice Awards, votati dai critici radio tv americani, hanno diviso molto i loro premi, accontentando un po' tutti, persino con un imprevedibile un ex aequo alla regia. C'era una volta a... Hollywood di Quentin Tarantino si è portato a casa il premio di miglior film, oltre… Continua a leggere Critics Choice Awards: C’era una volta a… Hollywood miglior film dell’anno

1917 primo negli States, in Italia Hammamet è la sorpresa della settimana

1917 di Sam Mendes, dopo aver conquistato a sorpresa due Golden Globe per film e regia domenica scorsa, ha conquistato questa settimana anche la testa del box office americano con 36,5 milioni di dollari. Il film, girato da Roger Deakins come un unico piano sequenza nelle trincee della Prima Guerra Mondiale, senza attori noti, è… Continua a leggere 1917 primo negli States, in Italia Hammamet è la sorpresa della settimana

Producers Guild: tutte le nominations dell’associazione produttori

La Producers Guild of America, il sindacato dei produttori americani ha selezionato i candidati ai premi di fine anno, per cinema e tv, circoscrivendo così il perimetro anche per i prossimi premi Oscar. I favoriti ci sono tutti: The Irishman, 1917, C'era una volta a... Hollywood, Joker, Parasite. Nessuna vera sorpresa, pochissimo spazio agli indipendenti:… Continua a leggere Producers Guild: tutte le nominations dell’associazione produttori