Gli Eterni in testa al box office mondiale

USA

Gli Eterni aprono in testa negli Stati Uniti con 71 milioni di dollari, nonostante sia l’unico film del Marvel Cinematic Universe classificato Rotten su Rotten Tomatoes e nonostante il peggior Cinemascore della lunghissima serie con B-.

E’ il quarto miglior debutto in pandemia, dopo Venom 2, Black Widow, Shang-Chi.

Le aspettative sono state abbastanza confermate, anche nel resto del mondo con 161 milioni di dollari complessivi, appena dietro Fast & Furious 9.

Alle sue spalle Dune con 8,7 milioni e un totale di 84 milioni in tre settimane di programmazione americana, che diventano 338 in tutto il mondo.

No Time To Die rimane terzo con 6 milioni nel weekend e 143 complessivi, che diventano 667 nel mondo.

Al quarto posto Venom 2 che con 197 milioni si avvicina alla soglia psicologica dei 200 Nel mondo il film di Serkis ha incassato 424 milioni.

Bene Spencer di Pablo Larrain con Kristen Stewart che incassa 2,1 milioni in meno di 1000 sale.

Bene anche The French Dispatch con 2,6 milioni in 1200 sale e 8,4 milioni complessivi finora in tre settimane.

Male Ultima notte a Soho che in 3.000 sale guadagna appena 1,8 ilioni per un totale di 7,6 in due settimane.

Netflix non ha rilasciato i dati del suo Red Notice, che pure dovrebbe aver incassato poco sotto 1,5 milioni di dollari in 750 sale.

Italia

Anche nel nostro paese il film di Chloé Zhao è andato bene, facendo segnare sabato il miglior dato in pandemia con 1,2 milioni. Il totale nei 5 giorni di programmazione è stato di 3,8 milioni di euro.

Secondo posto per l’ultimo film di Gigi Proietti, Io sono Babbo Natale con 577.000 euro, terzo La famiglia Addams 2 che supera i due milioni complessivi.

Tiene bene Freaks Out, grazie evidentemente ad un buon passaparola e si attesta a 1,6 milioni complessivi in due settimane.

Bene anche Madres Paralelas di Almodovar con numeri simili al film di Mainetti, 1,7 milioni.

Malissimo Ultima notte a Soho con appena 200.000 euro, mentre No Time To Die è ad un passo dagli 8 milioni complessivi.

Cina

Secondo quanto riferito da Box Office Benful, in soli 38 giorni The Battle At Lake Chang Jin è diventato il film cinese con il maggior incasso di tutti i tempi raggiungendo un cumolo di 871,4 milioni di dollari e battendo Wolf Warrior 2 che aveva concluso la sua corsa globale a $870.3M.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.