Tutte le novità del 2014!

American-Hustle-5

Alle Giornate Professionali di Sorrento, i distributori svelano i listini dei film animeranno le sale italiane nel 2014.

La 01 comincia con Il capitale umano di Paolo Virzì in sala dal 9 gennaio con Valeria Bruni Tedeschi, Fabrizio Gifuni, Fabrizio Bentivoglio e Valeria Golino.

A seguire dal 23 gennaio The Wolf of Wall Street di Martin Scorsese. Il 6 marzo sarà la volta di Ozpetek con Allacciate le cinture, interpretato da Kasia Smutniak e Francesco Arca.

Ancora senza data il nuovo film di Francesco Bruni, Noi quattro, con Ksenia Rappoport e Fabrizio Gifuni, La sedia della felicità di Carlo Mazzacurati e Trascendence di Wally Pfister con Johnny Depp, Rebecca Hall, Kate Mara e Morgan Freeman.

Tra gli incerti anche Margherita di Nanni Moretti che potrebbe debuttare a Cannes ed il nuovo film di Mario Martone, Il giovane favoloso, su Giacomo Leopardi, interpretato da Elio Germano, Michele Riondino, Massimo Popolizio, Anna Mouglalis, Valerio Binasco, Paolo Graziosi, Edoardo Natoli e Isabella Ragonese, che potrebbe esordire invece a Venezia.

In lavorazione anche i nuovi film di Saverio Costanzo, Hungry Hearts, con Adam Driver e Alba Rohrwacher, di Gabriele Salvatores, Il ragazzo invisibileNon sei mio fratello di Alessandro D’Alatri, interpretato da Raoul Bova e Riccardo Scamarcio e Tutti per uno, nuova commedia di Massimiliano Bruno con Claudio Bisio, Rocco Papaleo e Lillo.

L’indipendente Adler Entertainment punta a due film attesissimi: Maps to the Stars di David Cronenberg, con John Cusack, Julianne Moore e Robert Pattinson, che dovrebbe uscire a maggio e Knights of Cups di Terrence Malick, con Christian Bale, Natalie Portman e Cate Blanchett in uscita a dicembre o nei primi mesi del 2015.

La BIM di Valerio De Paolis ha un listino di primissimo livello che si apre con C’era una volta a New York (The Immigrant), il nuovo film di James Gray con Marion Cotillard, Joaquin Phoenix e Jeremy Renner, in sala dal 9 gennaio.

A febbraio ci saranno ben tre film targati BIM: il 20 febbraio uscirà finalmente 12 anni schiavo (12 Years a Slave) di Steve McQueen,premiato al Festival di Toronto e tra i maggiori candidati ai prossimi oscar, interpretato da Chiwetel Ejiofor, Michael Fassbender, Brad Pitt, Benedict Cumberbatch, Paul Giamatti, Sarah Paulson e Paul Dano.

A seguire anche I segreti di Osage County di John Wells, con cast strappalacrime formato da Meryl Streep e Julia Roberts, affiancate da Ewan McGregor e il già citato Cumberbatch, e soprattutto a Her di Spike Jonze, già presentato al Festival di Roma, con Joaquin Phoenix e la voce di Scarlett Johansson.

Ad aprile arriverà nelle sale italiane, dopo il debutto a Cannes 2013, Father and Son, suggestivo dramma firmato da Hirokazu Kore-Eda.

Sempre ad aprile dovrebbero uscire Tracks di John Curran, con Mia Wasikowska nei panni dell’avventuriera Robyn Davidson, Closed Circuit di John Crowley, thriller con Eric Bana e Rebecca Hall.

A maggio un nuovo doc di Sabina Guzzanti, La trattativa, incentrato – come da titolo – sulla trattativa Stato-Mafia. Poi sarà la volta di Under the Skin di Jonathan Glazer, con Scarlett Johansson, già visto a Venezia.

Nel listino della Eagle Pictures c’è uno dei migliori film dell’anno: dal 1 gennaio sarà nelle sale italiane American Hustle di David O.Russell, con Bale, Lawrence, Adams, Cooper, Renner e De Niro.

Più tardi arriveranno anche Divergent di Neil Burger (in sala dal 20 marzo) al nuovo dramma di Susanne Bier, Serena, interpretato ancora da Jennifer Lawrence e Bradley Cooper e Pawn Sacrifice di Ed Zwick, con Tobey Maguire e Liev Schreiber e Selfless di Tarsem Singh, con Ryan Reynolds e Ben Kingsley.

Il listino Lucky Red è ricchissimo: si comincia già il 19 dicembre con Philomena di Stephen Frears con Judi Dench, quindi il 16 gennaio sarà la volta di Nebraska di Alexander Payne, premiato al Festival di Cannes per la migliore interpretazione di Bruce Dern.

Il 20 febbraio tocca ai fratelli Coen con A proposito di Davisinterpretato da Oscar Isaac, Carey Mulligan, John Goodman e Justin Timberlake.

A marzo invece arriveranno sugli schermi due biopic francesi: Grace di Monaco, interpretato da Nicole Kidman e diretto da Olivier Dahan e Yves Saint Laurent firmato da Jalil Lespert e interpretato da Pierre Niney.

Per Pasqua 2014 – il 17 aprile – arriverà Gigolò per caso, commedia scritta e interpretata da Woody Allen e John Turturro, diretta da quest’ultimo: nel cast anche Sharon Stone e Sofia Vergara.

Ancora senza data, l’ultimo film di Hayao Miyazaki, Si alza il vento, Sin City 2 di Robert Rodriguez, Big Eyes di Tim Burton, con Amy Adams e Christoph Waltz, e l’opera seconda di Daniele Ciprì, La buca, interpretata da Rocco Papaleo e Sergio Castellitto.

La VIDEA punta su The Butler di Lee Daniels in uscita a gennaio.

Mentre la 20th Century Fox comincia il 19 dicembre con I sogni segreti di Walter Mitty di e con Ben Stiller e prosegue  il 16 gennaio con The Counselor – Il procuratore, scritto da Cormac McCarthy, diretto da Ridley Scott e interpretato da Michael Fassbender, Penelope Cruz, Brad Pitt, Javier Bardem e Cameron Diaz.

Il 30 gennaio sarà sugli schermi Storia di una ladra di libri, tratto dal bestseller di Markus Zusak, La bambina che salvava i libri, interpretato da Sophie Nelisse con Geoffrey Rush e Emily Watson.
Il 13 febbraio è la volta di The Monunments Men di George Clooney, con Matt Damon, Bill Murray, John Goodman, Cate Blanchett e Jean Dujardin:

Il 13 marzo arriverà invece l’animazione Mr. Peabody and Sherman, mentre il 20 marzo sarà la volta del nuovo lavoro di Wes Anderson, The Grand Budapest Hotel, interpretato da Ralph Fiennes, affiancato da un cast ricchissimo composto da Edward Norton, Adrien Brody, Owen Wilson, Tilda Swinton, Bill Murray, Jude Law. Il film aprirà il prossimo Festival di Berlino.

Il 10 aprile arriva la commedia Non dico altro, penultimo film interpretato da James Gandolfini.

Due date per la primavera-estate: il 22 maggio 2014 arriverà sugli schermi X-Men: Giorni di un futuro passato, di nuovo diretto da Bryan Singer ed un cast che riunisce nuovi e vecchi attori della saga Marvel: Fassbender a Jennifer Lawrence, Hugh Jackman, James McAvoy, Halle Berry, Ellen Page, Ian McKellen, Peter Dinklage, più naturalmente Patrick Stewart.
Il 31 luglio sarà in sala il sequel de L’alba del pianeta delle scimmeIl pianeta delle scimmie: Revolution, nuovo episodio della saga sci-fi diretto da Matt Reeves.

Nel listino Universal molti kolossal ed anche qualche film italiano:  il 6 febbraio debutta All Is Lost di JC Chandor, con Robert Redford, una settimana dopo, per San Valentino, il 13 febbraio arriverà l’atteso nuovo film di Carlo Verdone, Sotto una buona stella, interpretato dal regista romano insieme a Paola Cortellesi, Tea Falco e Lorenzo Richelmy.

Il 20 febbraio è la volta dell’action di Peter Berg, Lone Survivor, con Mark Wahlberg ed Eric Bana, mentre il 27 ritorna Jack Ryan – L’iniziazione, diretto da Kenneth Branagh e interpretato da Chris Pine, Keira Knightley, Kevin Costner e lo stesso Branagh.

Il 13 marzo uscirà il travagliato 47 Ronin con Keanu Reeves, mentre il 10 aprile, arriverà sugli schermi l’attesissimo nuovo lavoro di Darren Aronofsky, il kolossal biblico Noah, con Russell Crowe, Jennifer Connelly, Emma Watson, Logan Lerman e Anthony Hopkins.

Il 29 maggio invece sarà la volta del secondo film di Seth MacFarlane, la commedia western A Million Ways to Die in the West con Charlize Theron e Liam Neeson. Infine il 24 luglio arriverà Transformers 4: l’era dell’estinzione, diretto da Michael Bay con Mark Wahlberg al posto di Shia LaBeouf.

La Koch media  promette spettacolo portando nelle sale dal 24 gennaio I, Frankenstein di Stuart Beattie, con Aaron Eckhart protagonista, mentre a febbraio sarà la volta degli orrori di Eli Roth, con The Green Inferno, presentato in anteprima al Festival di Roma.

A marzo toccherà finalmente a Snowpiercer di Bong Joon Ho mentre ad aprile sarà la volta del film drammatico con Nicole Kidman e Colin Firth, che Jonathan Teplitzky ha tratto da una storia vera: The Railway Man.

Interessanti anche le proposte di Notorius Pictures:  a fine febbraio Vincent Cassel e Léa Seydoux, protagonisti di La bella e la bestia per la regia di Christophe Gans, mentre a marzo arriva la commedia di Pascal Chaumeil, Non buttiamoci giù, con Aaron Paul, Toni Collette, Rosamund Pike, Imogen Poots e Pierce Brosnan.

Ad aprile toccherà invece al nuovo film di Anton Corbijn A Most Wanted Man, tratto dal romanzo omonimo di John Le Carré, con Philip Seymour Hoffman, Rachel McAdams, Willem Dafoe e Daniel Bruhl.
A maggio invece si potrà vedere il nuovo film di Atom Egoyan, autore stavolta del thriller Devil’s Knot, interpretato da Reese Whiterspoon e Colin Firth.

E’ firmato Notorius anche il nuovo film di Kevin Macdonald (L’ultimo re di Scozia), Black Sea, interpretato da Jude Law e Scott McNairy.

 Qui la seconda parte.

Annunci

Un pensiero riguardo “Tutte le novità del 2014!”

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.