Venezia 2015. L’esercito più piccolo del mondo

L'esercito 2

L’esercito più piccolo del mondo *

Le giovani reclute delle guardie svizzere pontificie arrivano a Roma, per un anno di apprendistato.

Vivono assieme, visitano San Pietro, vanno dal sarto per le divise, girano Roma, fanno turni di sentinella, sentono le famiglie lontane e imparano l’italiano.

Non succede assolutamente null’altro nel film di Pannone, commissionato dal Vaticano e incapace di mostrare in 80 minuti mai così lunghi uno scarto, un segno, una scintilla di originalità.

Sugli scandali e gli incidenti recenti che hanno coinvolto il corpo, naturalmente non si dice nulla.

Capiamo gli obblighi produttivi, ma forse era giusto mantenere privato questo lavoro, a beneficio della committenza e delle parrocchie.

Alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia ci si attenderebbe qualcosa di molto diverso: molto spesso direttori e selezionatori dovrebbero avere il coraggio di dire: no, grazie.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.