Pain & Gain in testa al Box Office americano, ma è Iron Man 3 a trionfare nel resto del mondo

big_ironman3-14

Così com’era successo per il secondo episodio e con gli Avengers, anche per Iron Man 3 la strategia di lancio ha previsto l’uscita del film mondiale in anticipo rispetto al mercato americano.

E i risultati sono stati stupefacenti: 195 milioni di dollari nel weekend lungo con la prospettiva di arrivare al miliardo a fine corsa.

Difficile pensare, con questi numeri che si tratti dell’ultimo episodio per il gigante di ferro, come ha dichiarato Gwyneth Paltrow…

Negli Stati Uniti è in testa Pain & Gain, il film a basso budget di Michael Bay che conquista un non esaltante primato con soli 20 milioni di dollari.

Alle sue spalle Oblivion con 17 milioni ed un totale di 64, e 42 il film dedicato al campione di baseball Jackie Robinson, che raggiunge quota 69.

Continuano ad andare bene l’animazione The Croods (163 milioni) il sequel di G.I. Joe (116) e Attacco al potere – Olympus has fallen (93), mentre sale ancora Come un tuono – The place beyond the pines che raccoglie 16 milioni.

In Italia, in vetta Iron Man 3 con una cifra record: 8,5 milioni in 5 giorni.

Se pensate che il secondo episodio aveva incassato – complessivamente – 8,1 milioni, avete la misura del successo dell’operazione.

Solo Spider-Man 3 aveva fatto meglio (in 6 giorni però).

Alle sue spalle Attacco al potere con 2,5 milioni complessivi, Scary Movie 5 e Oblivion.

Dal primo maggio in sala Il cecchino, Miele, Effetti collaterali.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...