Brian De Palma lavora ad un horror ambientato nella Hollywood dello scandalo Weinstein

AGGIORNAMENTO DEL 5.6.2018 Il film dovrebbe essere ambientato durante il Toronto Film Festival. Per questo, le riprese potrebbero cominciare prestissimo, durante l'edizione che si volgerà a metà settembre. Per De Palma non sarebbe una novità, visto che già il suo Femme Fatale, cominciava con una lunga scena ambientata a Cannes, durante una proiezione - in… Continue reading Brian De Palma lavora ad un horror ambientato nella Hollywood dello scandalo Weinstein

Annunci

Il caso Weinstein: dal premio Pulitzer al grande schermo

Annapurna Pictures e Plan B, due delle maggiori case di produzione indipendente, la prima di proprietà di Megan Ellison, la seconda di Brad Pitt stanno lavorando ad un film che a partire dal reportage di Jodi Kantor e Megan Twohey del New York Times, fresco di premio Pulitzer, racconti la storia dello scandalo Weinstein. Il film… Continue reading Il caso Weinstein: dal premio Pulitzer al grande schermo

Tulip Fever: il primo trailer online

La Weinstein Company sembra passarsela piuttosto male. Nonostante i successi dei film di Quentin Tarantino, il potere e il fiuto di Harvey Weinstein, campione incontrastato della stagione degli Oscar, sembra essersi molto affievolito. Il suo nome negli ultimi tre anni è stato al centro dell'attenzione più per le battaglie censorie instaurate con i suoi registi… Continue reading Tulip Fever: il primo trailer online

Harvey Weinstein a tutto campo: il nuovo Tarantino, Snowpiercer, il Sony Hack, Grace of Monaco…

Grande intervista ad Harvey Weinstein su Deadline Hollywood: il produttore newyorkese ha parlato di tutto. Dai suoi esordi con la Miramax al ruolo della Disney, passando per il Sony-Hack, il suo soprannome Harvey 'Mani di Forbice', il nuovo film di Quentin Tarantino ed i film usciti quest'anno e la campagna da Oscar per The Imitation Game.… Continue reading Harvey Weinstein a tutto campo: il nuovo Tarantino, Snowpiercer, il Sony Hack, Grace of Monaco…

Harvey Weinstein: mani di forbice…

Harvey Weinstein, fondatore della Miramax con il fratello Bob, quindi a capo della Weinstein Company è uno dei produttori e distributori più attenti al cinema indipendente ed internazionale. Sotto la sua ala molti talenti sono riusciti a trovare la loro strada verso il successo: uno su tutti, Quentin Tarantino. Re degli Oscar, ha imposto i… Continue reading Harvey Weinstein: mani di forbice…

I fratelli Weinstein di nuovo con la Miramax

Bob e Harvey Weinstein avevano fondato la Miramax alla fine degli anni '70, dandogli il nome dei loro genitori (Miriam e Max), e ne avevano fatto, in poco più di dieci anni, la più florida e controversa realtà produttiva indipendente nel cinema americano, degna erede della United Artists e della Orion. Nel 1993, in un momento… Continue reading I fratelli Weinstein di nuovo con la Miramax

Bong Joon ho e la battaglia per Snowpiercer

AGGIORNAMENTO 22.11.2013 La Koch Media, che ha acquistato i diritti italiani, conferma che nel nostro paese il film uscirà senza tagli. Non si sa ancora quando... ____________________________ Presentato a Roma il primo giorno del Festival ed accolto con grande favore dalla stampa italiana, vincitore del Mouse d'Argento per il miglior film delle sezioni diverse dal… Continue reading Bong Joon ho e la battaglia per Snowpiercer

Colin Firth nel remake americano di Quasi amici

I diritti di distribuzione americana li aveva acquistati quella volpe di Harvey Weinstein, compresi quelli per un possibile remake. Ora arrivano le prime notizie sul prossimo rifacimento di Quasi amici. Colin Firth, l'uomo di punta dei Weinstein, sarà il protagonista, nel ruolo del miliardario paraplegico. A dirigere è stato chiamato Paul Feig, reduce dal successo de Le amiche… Continue reading Colin Firth nel remake americano di Quasi amici

Greenwood dei Radiohead lavora alla colonna sonora di The Master

Si rinnova la collaborazione tra Paul Thomas Anderson ed il chitarrista dei Radiohead. Dopo lo splendido e rivoluzionario score de Il petroliere, Jonny Greenwood sta lavorando alla colonna sonora di The Master, il nuovo film di Anderson, ispirato alla storia di Ron Hubbard ed alla creazione di una setta nell'America degli anni '50. Greenwood ha… Continue reading Greenwood dei Radiohead lavora alla colonna sonora di The Master

Quentin Tarantino pronto per un western

La notizia era emersa ieri per la prima volta, ma sembrava una classica bufala. Franco Nero aveva dichiarato che lui assieme a Quentin Tarantino, Treat Williams, Keith Carradine e Christoph Waltz erano coinvolti in un western-omaggio al mondo di Sergio Leone. Deadline ha quindi parlato con Tarantino al party della Weinstein successivo agli Oscar ed il regista ha… Continue reading Quentin Tarantino pronto per un western

Harvey Weinstein vs. Scott Rudin

Sul blog del Los Angeles Times un bellissimo articolo parla dei due uomini che sono dietro ai film che si contendono l'ambita statuetta dell'Oscar. Harvey Weinstein, produttore esecutivo de Il discorso del Re e Scott Rudin, produttore sia di The Social Network, sia de Il grinta dei Coen. La sfida tra di loro è senza esclusione di colpi: entrambi… Continue reading Harvey Weinstein vs. Scott Rudin

Tom Hooper vince il DGA: è il miglior regista dell’anno (?)

A sorpresa è Tom Hooper, il regista de Il discorso del Re,  a vincere il Directors Guild Awards, battendo Fincher, Nolan, O.Russell e Aronofsky. Già scelto come miglior film dal sindacato produttori, il film prodotto da Harvey Weinstein diventa così il frontrunner per i prossimi Oscar, scalzando, forse definitivamente The Social Network, capce di affermarsi dovunque,… Continue reading Tom Hooper vince il DGA: è il miglior regista dell’anno (?)

Miral di Julian Schnabel distribuito dai Weinstein

Con una mossa a sorpresa Harvey Weinstein, ebreo newyorkese e sostenitore della causa di Israele, ha acquistato i diritti di Miral, il nuovo film di Julian Schnabel, tratto da un romanzo di Rula Jebreal, giornalista e scrittrice palestinese. Il film, interpretato da Freida Pinto, Willem Dafoe e Vanessa Redgrave è in predicato per la prossima… Continue reading Miral di Julian Schnabel distribuito dai Weinstein

La Miramax chiude. Viva la Miramax

E' stata una della case di produzione più innovative degli ultimi vent'anni. Oggi si è dimesso il presidente Battsek e la Disney, che la acquistò nel 1993 e che ne aveva ereditato completamente il controllo nel 2005, ne annuncerà la chiusura definitiva. La Miramax segue il destino di molte altre cosiddette mini-major: società satellite delle sei… Continue reading La Miramax chiude. Viva la Miramax

Nine

Nine **1/2 Perchè Nine non sia piaciuto ai critici americani ed abbia avuto un modesto riscontro al box office è difficile a dirsi. Il film è brillante, piacevole, ben interpretato da un cast sontuoso. Scenografie e costumi sono di primissimo livello, la regia di Marshall ricalca lo stile fortunatissimo di Chicago, con una macchina da presa… Continue reading Nine