Il decennio sta finendo: i migliori dieci per i Cahiers du Cinema

AGGIORNAMENTO 9.1.2020

Così com’è avvenuto con la classifica annuale, i Cahiers hanno pubblicato anche la classifica del decennio dei loro lettori.

Anche in questo caso, conferme e novità. Con un’unica certezza, il primo posto di David Lynch e del suo epocale Twin Peaks: The Return.

Due registi sono presenti due volte in questa lista lunga però 25 posti e non 10 come quella dei redattori: Kechiche e Apichatpong.

Scoprire i preferiti dei lettori:

_________________________________________________

Quest’anno le classifiche si sprecano: è la fine di un decennio e già si fanno i conti con il canone, che questa decade ci ha lasciato.

Ci provano ovviamente i Cahiers du Cinema, non più quella guida illuminata degli anni ’50 e ’60, ma sempre originale e provocatoria.

Sul podio tre opere espanse, di talenti visionari, due delle quali sono serie prodotte per il piccolo schermo.

Domina David Lynch con il suo unico lavoro del decennio, Twin Peaks: The Return. Difficile dar torto alla redazione.

Medaglia d’argento a Leos Carax con il suo Holy Motors, quindi Bruno Dumont con la miniserie P’tit Quinquin.

Tra i dieci spazio anche per Apichatpong con Zio Boonme, Lars Von Trier con Melancholia, Mared Ade con Toni Erdmann, Nanni Moretti con Mia Madre, Jonathan Glazer con Under the Skin e per due immortali come Jean-Luc Godard e Manoel De Oliveira.

Fuori dal podio non concordiamo praticamente su nulla. Ma questo è proprio il bello delle classifiche.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.