Noi credevamo: le prime foto e due clip

Tre ragazzi del sud Italia, in seguito alla feroce repressione borbonica dei moti che nel 1828 vedono coinvolte le loro famiglie, maturano la decisione di affiliarsi alla Giovine Italia di Giuseppe Mazzini. Attraverso quattro episodi che corrispondono ad altrettante pagine oscure del processo risorgimentale per l’unità d’Italia, le vite di Domenico, Angelo e Salvatore verranno segnate tragicamente dalla loro missione di cospiratori e rivoluzionari, sospese come saranno tra rigore morale e pulsione omicida, spirito di sacrificio e paura, carcere e clandestinità, slanci ideali e disillusioni politiche.

Questa è la trama del nuovo fluviale film di Mario Martone sul Risorgimento italiano, in concorso alla Mostra di Venezia. Qui di seguito due clip dal film e una galleria di fotografie.

Nel cast con Toni Servillo (Mazzini) e Luca Zingaretti (Giolitti) ci saranno anche Valerio Binasco, Luigi Lo Cascio, Francesca Inaudi, Renato Carpentieri, Ivan Franek, Michele Riondino, Andrea Renzi, Edoardo Winspeare, Anna Bonaiuto, Luca Barbareschi, Fiona Shaw.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.