A room with a view: Before Midnight

"How long's it been since we wandered around, bullshitting?" Sono passati ormai diciannove anni, ma l’entusiasmo per una delle coppie più amate del cinema non è venuto meno: premiato con cinque stellette su cinque da Peter Bradshaw, Before Midnight è accolto con il calore che si riserva ad un caro amico perso di vista per… Continua a leggere A room with a view: Before Midnight

A room with a view: La vita di Adele

All’indomani della prima mondiale a Cannes (e ben prima che venisse coronato con la Palma d’Oro) Peter Bradshaw riconosce la grandezza dell’ultimo film di Abdellatif Kechiche, assegnandogli quattro stellette su cinque – la stelletta mancante è dovuta probabilmente alle tre ore di proiezione, che pur non essendo un errore di montaggio rischiano di provare anche… Continua a leggere A room with a view: La vita di Adele

A room with a view: Rush

Dopo più di un anno di recensioni, possiamo affermarlo con certezza: Peter Bradshaw ha un debole per i film "da maschi", e Rush di Ron Howard rientra perfettamente nel cliché. Quattro stellette per il ritratto di un'epoca che continua a riservare sorprese - gli anni Settanta, in particolare il 1976 - e per il racconto… Continua a leggere A room with a view: Rush

A room with a view: World War Z

Due misere stellette e buone dosi di sarcasmo e ironia: al critico di punta del Guardian l’ultimo film di Brad Pitt non e’ proprio piaciuto. Bradshaw se la prende con i carrozzoni hollywoodiani - World War Z non solo e’ interpretato, ma e’ anche prodotto da Brad Pitt - capaci di generare delle aspettative folli… Continua a leggere A room with a view: World War Z

A room with a view: Star Trek Into Darkness

Una nome poco noto firma la recensione del dodicesimo (!) film della saga di Star Trek: Andrew Pulver assegna quattro stelle su cinque per il reboot in 3D diretto da J.J. Abrams. Piu’ che una critica, pero’, l’articolo di Pulver sembra uno spot pubblicitario: attori fantastici, fotografia mozzafiato, risate a crepapelle per un film che… Continua a leggere A room with a view: Star Trek Into Darkness

A room with a view: Solo Dio perdona

Dopo quasi un anno speso a leggere Bradshaw - possiamo affermarlo con una certa sicurezza - il critico della perfida Albione ha un debole per il gore e l'ultraviolenza. Cinque stellette su cinque per l'ultimo, attesissimo film di Nicolas Winding Refn, in piena controtendenza rispetto alla reazione del pubblico di Cannes - dove Only God… Continua a leggere A room with a view: Solo Dio perdona

A room with a view: Una notte da leoni 3

Dopo l'ubriacatura di cinema d'essai durante la settimana di Cannes, è tempo di tornare ai titoli commerciali - che ci piaccia o no, una delle pochissime fonti di guadagno per il mercato cinematografico internazionale. Come c'era da aspettarsi, però, il terzo episodio del franchise della sbronza delude su tutti i fronti, e guadagna uno dei… Continua a leggere A room with a view: Una notte da leoni 3

A room with a view: I figli della mezzanotte

Sono poche le ragioni per andare a vedere I figli della mezzanotte, almeno secondo i critici inglesi del Guardian. Peter Bradshaw assegna solo tre stellette su cinque all'adattamento dell'omonimo capolavoro di Salman Rushdie: la storia mantiene un ritmo incalzante nella prima metà per poi annacquarsi in un polpettone simil-telenovela, il cui unico merito e' di spingere… Continua a leggere A room with a view: I figli della mezzanotte

A room with a view: Mea Maxima Culpa

Uscito nelle sale cinematografiche lo scorso febbraio, il documentario di Alex Gibney ha scosso il pubblico inglese e ridato linfa al dibattito sui crimini dei preti pedofili all’interno della chiesa cattolica. Prodotto dalla rete televisiva statunitense HBO, l’opera dell’americano Alex Gibney è, secondo la valutazione di Xan Brooks, “A righteous, exhaustive investigation into child abuse… Continua a leggere A room with a view: Mea Maxima Culpa