La febbre dei super non passa mai: Venom domina il box office mondiale

Nonostante le critiche feroci e un personaggio dall’appeal apparentemente limitato, Venom, diretto da Ruben Fleischer e interpretato da Tom Hardy, fa una strage al box office americano con 80 milioni di euro in tre giorni e il miglior risultato di sempre per un film d’ottobre. Nel resto del mondo il film è andato altrettanto bene con 125 milioni ed un totale che ha già superato i 205 milioni di euro.

E’ un risultato sconcertante, che premia la modestia e una formula che non sembra mai stancare.

Il pubblico è prevalentemente maschile (59%) e giovanissimo: solo il 36% ha più di 25 anni.

Al secondo posto A Star Is Born che si ferma a 41 milioni: numeri ottimi per l’esordio di Bradley Cooper con Lady Gaga.

Scende al terzo posto l’animazione Smallfoot con 15 milioni e un totale di 42.  I successi della Warner in questo ultimo trimestre non accennano a rallentare.

La commedia con Tiffany Haddish, Night School è quarto con 12 ed un totale di 46.

Anche in Italia Venom sale in vetta con numeri stupefacenti, superiori persino a quelli di Spider-Man Homecoming.

In quattro giorni ha guadagnato 3,7 milioni di euro, sopravanzando Gli Incredibili 2 che nel frattempo hanno superato i dieci milioni di euro d’incasso globale e si avvicinano a Jurassic World: Il regno distrutto.

Al terzo posto un’altra animazione, Smallfoot, con 837.000 euro, mentre quarto rimane The Nun che raccoglie altri 500.000 euro e supera i 5 milioni di euro complessivi.

Bene The Wife con Glen Close che incassa 500.000 euro, mentre BlacKkKlansman di Spike Lee è sesto con 339.000 euro nella sua seconda settimana e ha raggiunto 900.000 euro.

Male il polpettone tedesco Opera senza autore con appena 138.000 euro d’incasso nel suo primo weekend.

Complessivamente il box office italiano sale del 34% questa settimana rispetto all’anno scorso: ormai è evidente che i risultati cambino sulla scorta dei due-tre film di maggiore appeal in uscita. Sono questi titoli a trainare il botteghino, mentre restano poche briciole per tutti gli altri.

 

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.