Il capitale umano rappresenterà l’Italia agli Oscar

capitale-umano-virzi

Sarà per la seconda volta Paolo Virzì a rappresentare l’Italia agli Oscar, nella categoria del miglior film straniero.

La commissione di selezione ha scelto tra i sette candidati, Il capitale umano. Nonostante i successi del cinema italiano a Cannes e Venezia, si è preferito il film di Virzì, che alterna troppe sottotrame non sempre ben controllate e che al ritratto di una borghesia finanziaria bugiarda e arraffona, contrappone una storia d’amore tra ragazzi melensa e poco credibile.

Ma il 2014 è stato un anno avaro di buoni film italiani ed i sette in lizza avevano tutti profili abbastanza discutibili.

La scelta è caduta sul film che vinto il David di Donatello, preferito alla fine ad Anime nere di Munzi e a Le meraviglie della Rohrwacher.

Piccola curiosità: se per Virzì è la seconda selezione, dopo La prima cosa bella, il record spetta a Fellini con 7, seguito da De Sica con 5, Tornatore, Scola, Monicelli con 4 e Amelio con 3. Scola fu selezionato una volta anche dalla Francia per il suo Ballando, Ballando.

Le nominations saranno annunciate il 15 gennaio. Ma la shortlist dei 9 finalisti, ridurrà i candidati già a dicembre.

Il lotto degli altri candidati l’avevamo esaminato qui.

Auguroni dunque a Paolo Virzì.

 

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.