Michael Myers spaventa il box office: 50 milioni al debutto per Halloween Kills

C’è un vincitore a sorpresa al Box Office americano ed è Halloween Kills, il secondo capitolo della nuova trilogia diretta da David Gordon Green, che ha incassato 50 milioni di dollari, nonostante fosse anche disponibile in contemporanea sulla piattaforma Peacock.

Al secondo posto resiste No Time To Die che aggiunge 24 milioni di dollari e si porta a 99 negli Stati Uniti e a 447 in tutto il mondo.

Terzo posto per Venom 2 che raccoglie altri 16 milioni e si porta a 168 milioni in patria e 283 nel mondo.

Male The Last Duel di Scott: la modestia del film e la sua durata inutilmente punitiva hanno lasciato il pubblico a casa. Meno di 5 milioni al debutto americano.

In Italia invece è stato il miglior weekend post pandemia con Venom: la furia di Carnage che ha raccolto 2,7 milioni nelle sale finalmente riaperte al 100% di capienza.

Battuto di poco il debutto di 007.

No Time To Die è secondo, raccoglie altri 715.000 euro e raggiunge i 6,3 milioni di euro.

The Last Duel è terzo con 312.000 euro, mentre La scuola cattolica raggiunge il milione di euro e Dune supera i 6,7 milioni di euro.

In Cine nel frattempo The Battle At Lake Changjin continua la sua marcia trionfale e con altri 72 milioni di dollari nel weekend raggiunge la somma complessiva di 763 milioni di dollari: è il film più visto nel mondo da quando è cominciata la pandemia.

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.