Fast & Furious rianima il box office americano

Con 70 milioni di dollari guadagnati in tre giorni, Fast & Furious 9 riesce a dare una boccata d’ossigeno al box office americano, dopo aver fatto faville sui mercati internazionali e asiatici.

Il film di Justin Lin è già il maggior incasso di tutta l’era Covid. Ma è anche il film con il miglior debutto dai tempi di Star Wars – L’ascesa di Skywalker nel dicembre del 2019.

Nel mondo Fast & Furious 9 ha superato i 404 milioni di dollari complessivi.

Vin Diesel e Charlize Theron hanno festeggiato il loro successo, condiviso con la Universal: “I think what feels best is just the idea that people are returning to the theatrical experience. It feels good to say, ‘Cinema is back!’”

“You can’t fault another studio for wanting to stream a movie, but the ones like Universal are bold enough to say, ‘Hey, we’re going to support the theatrical release. I take my hat off to them.”

Ha aggiunto la Theron “It’s amazing. Just thinking about the fact that they’re on their ninth movie, that’s pretty impressive. It’s a perfect movie to help us come back.”

Al secondo posto A Quiet Place II con 6 milioni e 136 milioni complessivi in cinque settimane.

Un pensiero riguardo “Fast & Furious rianima il box office americano”

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.