Pinocchio in testa al box office aspettando Zalone. Negli States Star Wars cala, ma resta primo

Nella ricca settimana di Natale, Pinocchio si è imposto alla guida del box office, dopo una partenza non brillantissima.

Il film di Matteo Garrone ha incassato 7,2 milioni di euro per un totale di quasi 10 milioni in undici giorni di programmazione.

Al secondo posto Il primo Natale e Jumanji 2 vicinissimi oltre i 6 milioni.

Il film di Ficarra e Picone è ormai a 12,4 milioni complessivi.

Star Wars – L’ascesa di Skywalker è quarto con 5,1 milioni e un totale di 10,4.

La Dea Fortuna di Ozpetek aggiunge 3,1 milioni e si porta a 4,6, mentre Frozen II è a 17,8, Cena con delitto a 4,1 e L’immortale a 5,9.

Negli Stati Uniti Star Wars cala del 59% a 72 milioni di dollari per un totale di 361 milioni in patria e 724 in tutto il mondo.

Bene, ma non benissimo.

Jumanji: The Next Level è stato un facile secondo con 35 milioni e un totale di 175 che diventano 472 worldwide.

Ha funzionato bene invece la controprogrammazione: Piccole donne della Gerwig ha incassato ben 16 milioni che nei cinque giorni compreso Natale salgono a 29 complessivi. Davvero impressionante. Anche perchè il pubblico è stato al 70% femminile.

Molto bene anche Uncut Gems dei Safdie con 9,5 milionindi dollari e un totsle di 20 che ne fanno uno dei più grandi successi di sempre della piccola A24.

Frozen II nel frattempo ha superato il miliardo e 217 milioni di euro nel mondo ed è diventato la terza animazione più ricca di sempre.

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.