Netflix acquista i diritti di Beverly Hills Cop IV

Dopo l’ottimo riscontro, soprattutto negli States di Dolemite is my name, il biopic su Rudy Ray Moore, interpretato da Eddie Murphy, Netflix ha deciso di perpetuare la partnership con l’attore di Una poltrona per due.

Netflix si è accordata ancora una volta con Paramount, per distribuire il quarto episodio di Beverly Hills Cop, uno dei classici di quegli anni, diretto da Martin Brest, campione d’incassi nel 1984, tanto da produrre due sequel, diretti da Tony Scott nel 1987 e da John Landis nel 1994 e da fruttare due nominations ai Golden Globe per il miglior attore e la miglior commedia e una nomination gli Oscar per la sceneggiatura di Daniel Patrie Jr. e Danilo Beach.

Eddie Murphy sarà ancora una volta il protagonista, Jerry Bruckheimer torna come produttore, ma il film si vedrà su Netflix e non in sala.

Come spesso è successo negli ultimi tempi, la Paramount ha ceduto a Netflix alcuni suoi progetti rischiosi dal punto di vista economico-finanziario, come Annientamento o The Cloverfield Paradox.

Murphy intende girare il film subito dopo Coming 2 America, ovvero il sequel di Il principe cerca moglie, altro enorme successo dei suoi ricchissimi anni ’80.

Beverly Hills Cop IV potrebbe arrivare in streaming già nel 2021.

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.