James Wan lavora all’adattamento de Le notti di Salem

Secondo libro di Stephen King dopo Carrie, Le notti di Salem, pubblicato nel 1975 non ebbe grande fortuna nella sua prima uscita rilegata, ma divenne un successo da tre milioni di copie, come tascabile.

Due volte adattato come miniserie nel 1979 e nel 2004, questa volta sarà un film per la regia di James Wan (Saw, Insidious, The Conjuring, Fast & Furious 7, Aquaman).

La miniserie di Tobe Hooper uscì nel nostro paese in versione accorciata, direttamente nelle sale cinematografiche.

Il regista ha coinvolto il suo sceneggiatore di fiducia Gary Dauberman che ha già lavorato all’adattamento di uno degli altri romanzi corali di King, ovvero IT.

Il grande revival di King a cinema non conosce sosta. D’altronde il grande successo del cinema horror di questo decennio non poteva che riversarsi su quello che è stato uno dei maggiori scrittori americani di genere della fine del Novecento.

Una casa abbandonata, un paesino sperduto, vampiri assetati di sangue. Quando il giovane Stephen King decise di trapiantare Bram Stoker nel New England sapeva che la sua idea, nonostante le apparenze, era buona, ma forse neanche la sua fervida immaginazione avrebbe saputo dire quanto. Era il 1975 e, da allora, il racconto dell’avvento del Male a Jerusalem’s Lot, meglio conosciuta come ‘salem’s Lot, non ha mai cessato di terrorizzare milioni di lettori, consacrando il suo autore come maestro dell’horror. 

 

 

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.