James Ivory vuole Daniel Day Lewis per il suo nuovo film

Dopo l’Oscar conquistato per l’adattamento di Chiamami col tuo nome, il novantenne James Ivory è di nuovo al lavoro come negli anni ’80 e ’90.

Ha scritto l’adattamento di un racconto della sua storica collaboratrice Ruth Prawer Jhabvala, The Judge’s Will, che diventerà il prossimo film di Alexander Payne, ma ha intenzione di tornare anche dietro la macchina da presa.

Il progetto nasce dal romanzo Coral Glynn di Peter Cameron, ambientato nella Londra degli anni ’50.

“There is a sharp detective in the story which would suit Daniel Day-Lewis, just as there are very good parts for Helena Bonham Carter, Julian Sands, and Rupert Graves, now all in their fifties.”

Sarebbe quindi una sorta di grande reunion per il cast di Camera con vista, il film del 1986 che lanciò la carriera di tutti i suoi protagonisti.

C’è solo un piccolo particolare: Daniel Day Lewis ha annunciato il suo ritiro dalle scene, dopo Il filo nascosto. Convincerlo a tornare sul set sarà difficile, anche per Ivory.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.