I consigli della settimana

FOXCATCHER

Tre film da segnalare questo fine settimana, più uno solo per i lettori di Roma.

Cominciamo innanzitutto da Foxcatcher, il nuovo film di Bennett Miller (Capote, L’arte di vincere).

Candidato a 5 premi Oscar, il film racconta la storia vera del miliardario John DuPont e della sua ossessione per la vittoria: deciso a mettere insieme un team di lotta libera per le Olimpiadi di Seul del 1988, coinvolge nel suo progetto faraonico due fratelli, medaglie d’oro a Los Angeles 1984.

Ma per Mark e Dave Schultz sarà l’inizio di un incubo. Il film è interpretato da un irriconoscibile e glaciale Steve Carrell, da Mark Ruffalo e Channing Tatum.

In sala anche Blackhat, il nuovo thriller di Michael Mann: il film è stato un inatteso flop al box office americano, nonostante Mr.Thor, l’australiano Chris Hemsworth.

Ed in effetti la storia è scritta male, i dialoghi sono incoerenti, gli attori piuttosto implausibili. Ma Michael Mann è uno dei grandi visionari di Hollywood, la sua ricerca sull’immagine digitale è impressionante e unica e quando l’azione si mette in moto è uno spettacolo per gli occhi.

Tutto questo basta a farne un grande film? No. Ma gli appassionati del suo cinema troveranno di che consolarsi.

In sala anche la versione live action di Cenerentola, diretta da Kenneth Branagh, con Cate Blanchett nel ruolo della matrigna perfida.

Branagh non ha perso il tocco magniloquente e spettacolare dei suoi esordi e le sontuose scenografie del nostro Dante Ferretti danno un po’ di spessore alla fiaba che tutti conosciamo.

Da segnalare infine, ma solo a Roma, il documentario National Gallery di Frederick Wiseman, Leone d’Oro alla carriera all’ultima Mostra di Venezia: l’ultimo dei grandi viaggi del regista americano nelle grandi istituzioni internazionali. Da non perdere.

Weekend del 12 marzo 2015

Foxcatcher di B.Miller ***1/2

Blackhat di M.Mann **1/2

Cenerentola di K.Branagh

National Gallery di F.Wiseman

Blackhat 10

A Como invece troverete Selma allo Spazio Gloria, mentre il Cinema Astra recupera il bellissimo film tedesco Il segreto del suo volto di C.Petzold.

All’Uci di Montano invece spazio per Blackhat di Mann e per Cenerentola di Branagh, che è in programmazione anche al Lux di Cantù.

 

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.