Alessandro Siani vola al box office italiano, benissimo anche American Sniper

Si accettano miracoli

Alessandro Siani ancora una volta ha fatto… il miracolo.

Il suo nuovo film Si accettano miracoli ha incassato 7 milioni di euro in 4 giorni e probabilmente in pochi giorni supererà sia Lo Hobbit sia Aldo Givanni e Giacomo, fermi a 12 milioni, diventando il film più ricco dell’anno e di questo Natale.

A sorpresa anche il bruttissimo film di Clint Eastwood, American Sniper, ha avuto un weekend da record con 5,6 milioni di euro e la miglior media per sala, superiore a 11.000 dollari.

Il film ha evidentemente fatto breccia nell’immaginario collettivo: l’accoppiata Eastwood – Bradley Cooper e la guerra in Iraq ha calamitato il pubblico, nonostante gli esiti siano stati quantomai modesti.

Bene anche The Imitation Game con 1,6 milioni e Big Eyes con 1,1 milioni.

Negli Stati Uniti invece continua a svettare Peter Jackson ed il suo Lo Hobbit: altri 22 milioni per un totale di 220. Che diventano 722 nel mondo. Alla fine probabilmente sarà il film con il minore incasso della esalogia, ma i numeri sono comunque impressionanti.

Seguono il musical Into the woods che ha accumulato 91 milioni complessivi in 10 giorni e Unbroken diretto dalla Jolie, che ha raggiunto quota 87.

La miglior media per sala tra le wide releases è però quella di The Imitation Game che sale a 30 milioni complessivi e si espanderà ancora.

The Hunger Games: Il canto della rivolta parte 1 si avvicina ai Guardiani della Galassia ed alla vetta della classifica stagionale con 323 milioni in patria e 695 nel mondo. Solo 9 milioni separano i due film: il sorpasso potrebbe avvenire in poco più di 10 giorni.

In limited release fa faville Clint Eastwood che in sole 4 sale, a New York e Los Angeles, ha incassato la bellezza di 2,2 milioni di dollari in 10 giorni di programmazione. La media per sala di American Sniper è pari a 160.000 dollari: numeri da far girare la testa, in attesa che il film debutti a livello nazionale.

A most violent year ha debuttato anch’esso in 4 sale ma ha raccolto “solo” 300.000 dollari.

Big Eyes di Burton è fermo a poco meno di 10 milioni, mentre Interstellar di Nolan si è assestato sui 182 milioni di dollari, che diventano 653 worldwide.

 Si-accettano-miracoli355-1

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...