A room with a view: Looper

looper-levitt

Peter Bradshaw ha un debole per i film d’azione “a mano armata” e si vede: quattro stelle su cinque per Looper, terzo e ultimo film per lo statunitense Rian Johnson con protagonisti Joseph Gordon-Levitt e Bruce Willis – che diciamocelo, al netto di Pulp Fiction dà il suo meglio nei ruoli simil-Die Hard e poco più.

Looper è un misto di sci-fi e azione, con assassini che nel (mica poi tanto) remoto 2044 viaggiano nel futuro per uccidere se stessi a fine carriera. L’idea sarebbe geniale, e per molti versi lo è: l’incontro tra le regole spaziotemporali e il crimine crea un’intersezione tra generi che sconfina nel thriller, iniettando paura, violenza e suspence nella narrativa classica del viaggio nel tempo.

Sarebbe geniale, se non fosse qualcosa di già visto.. Bradshaw cita almeno altri quattro film cui Looper somiglia: Memento, Terminator, Primer, Ritorno al futuro. Non saranno un po’ troppi per una nuova uscita?

Looper arriverà nelle sale italiane questo weekend.

Annunci

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.