A Quiet Place II e Crudelia guidano il Box office americano

Il Box Office americano è in piena ripresa e per la prima volta dallo scoppio della pandemia incassa più di 100 milioni di dollari, complessivamente, nel weekend.

L’horror di John Krasinski, A Quiet Place II, interpretato dalla moglie Emily Blunt, apre col botto con 48 milioni di dollari in tre giorni, ad un passo dai 50 milioni incassati al debutto dal primo capitolo.

Superate tutte le più rosee previsioni e con il lunedì del Memorial Day l’incasso dovrebbe salire a 58 milioni complessivi.

Al secondo posto, ma a grande distanza, il modestissimo Crudelia di Gillespie con Emma Stone nei panni dell’iconico villain della Disney, che chiude il weekend con 21 milioni di dollari e una proiezione a 26 complessivi, entro questa sera.

Il pubblico femminile ha dominato il weekend con il 53% dei biglietti venduti per A Quiet Place II e addirittura il 63% per Crudelia. 

Al terzo posto scende Spiral, spin off della serie horror Saw, con 2,2 milioni nel weekend e 19 complessivi, mentre è quarto Wrath of Man di Guy Ritchie con 2,1 milioni e 22 complessivi raccolti in due settimane.

Fuori dai confini americani Fast & Furious 9 che debutterà solo il 26 giugno negli States, ha superato questa settimana i 229 milioni di dollari, quasi tutti raccolti in Cina e in Asia.

Un messaggio incoraggiante.

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.