I consigli della settimana

Tante nuove uscite in sala e sulle piattaforme streaming per il weekend del Thanksgiving.

Cominciamo dalla sala e dai più piccoli: dopo sei anni la Disney ha dato un seguito a uno dei suoi classici più recenti, Frozen.

Ci saranno ancora Anna e Elsa, impegnate in un viaggio alla scoperta di una terra misteriosa che forse sarà la chiave per comprendere i poteri della protagonista.

Uscito negli Stati Uniti e in mezzo mondo già da una settimana, il film sta letteralmente volando.

Frozen II – Il regno di Arendelle di J.Lee, C.Buck

Troverete in sala anche il nuovo film di Woody Allen, uno dei migliori dell’ultima parte della sua carriera. Un nuovo abbraccio romantico a New York, in una commedia con un cast di giovani protagonisti impeccabili: Chalamet, Gomez e Fanning.

La nostra redazione però si è divisa. Leggete le nostre due recensioni sul film:

Un giorno di pioggia a New York di W.Allen ** v. Un giorno di pioggia a New York di W.Allen ***

In uscita anche il nuovo film di Andrei Konchalovsky, dedicato a Michelangelo e alla sua lotta titanica con la materia della sue sculture, sempre in bilico tra la grazia divina, un dono inspiegabile e l’ambizione scaltra, l’avidità, la voglia di primeggiare che non si fermano davanti a niente, neanche ai propri sentimenti.

Un film imperfetto, ma affascinante.

Il peccato di A.Konchalovsky

Da Cannes arriva su Netflix, uno dei film francesi della stagione: Atlantique dell’esordiente Mati Diop.

A noi sulla Croisette è apparso un film di rara bruttezza e confusione, in cui troppe idee e troppe urgenze narrative, si affastellavano rubandosi spazio continuamente.

Ma è uno dei nuovi esempi di sguardi femminili, che merita una visione.

Atlantique di M.Diop [Netflix] *1/2

Arriveranno nelle sale dopo il weekend invece due film da non perdere.

Innanzitutto il film che il brasiliano Fernando Meirelles (City of God, Blindness) ha dedicato al confronto tra Benedetto XVI e Francesco, i due Papi che si sono alternati sul soglio di Pietro nel 2013.

Anthony Hopkins e Jonathan Pryce li interpretano, pare in maniera memorabile. Dal 2 dicembre sarà in sale selezionate, come da abitudine Netflix e poi dal 20 dicembre sarà sulla piattaforma per tutti gli abbonati.

I due Papi di F.Meirelles [dal 2 dicembre a cinema, poi Netflix dal 20 dicembre]

Infine per gli appassionati di Springsteen e non solo per loro, la Warner lancia in sala per tre giorni, il suo primo film da regista, che raccoglie una particolarissima esecuzione del suo nuovo album Western Stars e una serie di appunti e storie che sono confluite nei nuovi pezzi.

Chi l’ha visto a Toronto ne ha parlato come di un film imperdibile. Le immagini che sinora sono circolate lo confermano.

Western Stars di T.Zimny e B.Springsteen [solo il 2, 3 e 4 dicembre]

E tu, cosa ne pensi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.